La carica delle 500 toghe

0
937
Condividi

La carica delle 500 toghe

Poker di donne Palazzo dei Marescialli.  Prevalenza femminile nelle nomine a ritmi serrati dei Procuratori Generali e dei Presidenti di Corte d’Appello che il Consiglio Superiore della Magistratura sta completando per coprire il maggior numero possibile di posti vacanti in vista dell’inaugurazione dell’Anno giudiziario, fissata per il 28 Gennaio per la Corte di Cassazione e per il 30 gennaio nei 26 distretti di Corte d’Appello.

La carica delle 500 toghe

Dopo  la designazione  all’unanimità da parte  della V Commissione per il conferimento degli incarichi direttivi,  il Plenum del Csm ha nominato:

  • Giovanna Letizia Fazio Procuratore Generale a Genova
  • Margherita Cassano Presidente della Corte d’Appello di Firenze
  • Gloria Servetti Presidente della Corte d’appello di Trento
  • Iside Russo Presidente della Corte d’appello di Salerno
  • Antonio Maruccia  Procuratore Generale  a Lecce
  • Antonio Patrono Procuratore Capo di La Spezia.

 La carica delle 500 togheNelle prossime settimane il piatto forte sarà però rappresentato dai nuovi vertici delle Procure.

  • Procura di Milano: candidature di  Francesco Greco, Alfredo Nobili, Ilda Boccassini, Pietro Formo, Maurizio Romanelli
  • Procura di Firenze: in pole position Guido Lo Forte
  • Procura di Catania: fra i più accreditati Alfredo Morvillo
  • Procura di Caltanissetta: in lizza con buone chance Annamaria Palma
  • Procura di Messina: fra i candidati Amedeo Bertone e Sebastiano Ardita

 

Facebook Comments
Condividi