NOMINE IN PROGRESS. NAZIONALI, REGIONALI, COMUNALI. PUBBLICHE E PRIVATE

473
Condividi

INTESA SENZA INTESA

nomine settembre 2015

Lo statuto evita il totonomine. Si diluiscono i tempi per il cambio di governance di Intesa San Paolo, che passa dal modello duale a quello monistico.  Cioé  ad unico Consiglio d’Amministrazione di 19 componenti al quale competono gestione e supervisione strategica, nonché il controllo interno al posto del collegio sindacale. Mentre appare scontata la conferma alla guida della banca di Carlo Messina, forte dell’endorsement dei soci torinesi (Compagnia di San Paolo) e milanesi (Fondazione Cariplo), non c’é ancora un accordo sulla futura presidenza. Al padre-fondatore della Superbanca, Giovanni Balzoli, attuale  presidente del consiglio di sorveglianza, sarà  riservata la presidenza onoraria?

“Non esiste una presidenza onoraria “ ha tagliato corto Giuseppe Guzzetti, Presidente della Fondazione Cariplo. Tra i potenziali candidati alla poltrona di Presidente della nuova Intesa Sanpaolo al momento ci sarebbe soltanto l’attuale numero uno del consiglio di gestione, Gian Maria Gros-Pietro, espressione dell’anima torinese dell’istituto. Prima far partite il totonomine, ha fatto capire Guzzetti é necessario definire il nuovo statuto della banca che, salvo intoppi, sarà inviato alla Bce subito dopo la riunione dei consigli, in agenda il 13 ottobre. “Sulla formula elettorale da portare all’assemblea per il rinnovo dei vertici” –  ha specificato il Presidente della Cariplo – “mi hanno riferito che gli investitori stranieri preferiscono il proporzionale corretto”, ovvero un sistema con premio di maggioranza al posto di un proporzionale puro o maggioritario. E su questo punto cruciale l’accordo fra le fondazioni ancora non c’è.

L’AUTUNNO DI ZINGARETTI

nomine settembre 2015
NICOLA ZINGARETTI

Ultima nomina di fine estate per il Governatore laziale, Nicola  Zingaretti, che alla vigilia dell’inibizione di procedere per tre mesi a nomine, notificatagli dall’Autorità anticorruzione, ha insediato Quirino Briganti come coordinatore della Cabina di regia per l’evento Expo 2015, in sostituzione del dimissionario Ruberti. Già  sindaco di Carpineto Romano, e attuale dipendente di Lazio Service SpA, Quirino Briganti è componente della segreteria regionale del Pd. Decisa da Raffaele Cantone, in applicazione della Legge Severino, la  sospensione di Zingaretti è stata determinata dalla scelta, a Febbraio, da parte del Presidente della Regione di nominare  Giovanni Agresti commissario straordinario dell’Ipab di Gaeta, nonostante la totale incompatibilità.

FORLANI FA IL PIENO

nomine settembre 2015
BENEDETTO FORLANI

Benedetto Forlani, 43 anni, laureato in Bocconi, è stato nominato Presidente del Consiglio di Amministrazione di Shell Italia Oil Products  e mantiene  contemporaneamente  il ruolo di Head of Marketing Lubrificanti per Mediterraneo e Africa.

LA NUVOLA DI MARROCU

nomine settembre 2015
STEFANIA MARROCU

Stefania Marrocu, 40 anni,  guiderà il Sales Team dell’area Carrier con la responsabilità di far crescere i risultati sia con la clientela acquisita, sia sviluppando nuove opportunità di business TWT, la società italiana di telecomunicazioni specializzata in soluzioni Cloud & Unified Communication.

GENERALE MICUCCI

nomine settembre 2015
PATRIZIA MICUCCI

 Societe Generale ha nominato Patrizia Micucci membro del Comitato di Direzione che a livello internazionale ha la responsabilità di discutere le linee strategiche e gli aspetti più rilevanti per il Gruppo. Il Comitato di Direzione di Gruppo è composto dai top 50 senior executives della Banca, che comprendono i membri del Group Executive Committee ed i rappresentanti delle principali aree geografiche e di business.

Facebook Comments
Condividi