La Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice

0
674
La Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice
Condividi

Una donna Magnifica alla Sapienza. La nomina di Antonella Polimeni a Rettore dell’Università La Sapienza di Roma, la più grande università d’Europa e fra le più antiche del mondo, conferisce per la prima volta in 700 anni ad una donna il titolo di Magnifico Rettore, di reminiscenze medioevali ma tuttora universalmente in voga.

La Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice
Antonella Polimeni

Preside della Facoltà di Medicina, docente di malattie odontostomatologiche, 56 anni, una lunga e prestigiosa esperienza sul campo del Pianeta Sapienza, il neo Rettore dirigerà oltre 4.700 tra professori e ricercatori suddivisi in 11 facoltà con 120 mila studenti ogni anno di cui ottomila stranieri.

Codice Rosso a Palazzo MadamaLa Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice

Il Procuratore  aggiunto di Palermo, Annamaria Picozzi è stata nominata consulente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio e le violenze di genere, presieduta dalla Senatrice Valeria Valente.

La Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice
Annamaria Picozzi

Coordinatrice alla Procura palermitana delle indagini sui femminicidi e le violenze da “codice rosso”, la corsia investigativa preferenziale per le denunce delle vittime, Annamaria Picozzi, ha 51 anni ed è stata in precedenza componente della Direzione distrettuale antimafia della Procura.La Sapienza incorona sua prima Magnifica Rettrice

 

 

Facebook Comments
Condividi