Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

0
873
Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp
Condividi

C’è attesa per l’esito dell’udienza del 16 dicembre al Tar del Lazio sui ricorsi per la Procura di Roma presentati dal Procuratore Generale di Firenze, Marcello Viola, e dai Procuratori di Palermo e Firenze, Francesco Lo Voi e Giuseppe Creazzo che contestano la nomina al vertice della di Piazzale Clodio di Michele Prestipino decisa dal Csm il 4 marzo scorso.

Nel ricorso degli avvocati di Marcello Viola, Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, si sostiene l’illegittimità della revoca dell’originaria proposta di conferimento dell’incarico di Procuratore di Roma a Viola, avanzata dalla Commissione per il gli incarichi direttivi del Csm. Revoca determinata, sostengono i legali, “a seguito di un procedimento penale della Procura della Repubblica di Perugia relativa alle condotte del magistrato Luca Palamara e di taluni componenti del Csm”.

Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp
Il Procuratore di Roma Michele Prestipino

Il ricorso dei legali del Procuratore Viola evidenzia “come la revoca della precedente proposta di conferimento dell’incarico fosse stata adottata pur essendo stato acclarato dallo stesso Csm il mancato coinvolgimento del dottor Viola rispetto al procedimento penale e come quest’ultimo fosse anzi <<parte offesa>> rispetto alle macchinazioni o aspirazioni di altri”.Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

Convergenti nella richiesta di revoca della nomina di Prestipino al vertice della Procura di Roma, i ricorsi presentati dai Procuratori Lo Voi e Creazzo, ruotano invece sulla asserita carenza dei titoli di Prestipino che, in base al Testo unico della dirigenza giudiziaria, non avrebbe avuto i requisiti per la nomina poiché non aveva mai diretto una Direzione Distrettuale antimafia e non era mai stato a capo di una Procura. Tanto Viola, quanto Lo Voi e Creazzo evidenziano infatti nei rispettivi ricorsi giurisdizionali di avere maggiori titoli di Michele Prestipino, che difeso dagli avvocati Massimo Luciano, Piermassimo Chirulli e Patrizio Ivo D’Andrea, si è costituito in giudizio chiedendo il rigetto dei ricorsi.Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

Nomine in progress

Plenum e V^ Commissione referente del Csm per il conferimento degli incarichi direttivi stanno completando l’iter per il  nuovo Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Milano e stanno incardinando le procedure per i vertici del Tribunale di Roma e delle Procure di Caltanissetta e Trapani.

Procuratore Generale Milano

Per la Procura Generale di Milano nella seduta del 16 luglio 2020 la Quinta Commissione ha proposto con 4 voti l’attuale Procuratore Generale di Cagliari, Francesca Nanni, e con un voto il sostituto Procuratore generale di Milano Fabio Napoleone. Il plenum che a novembre voterà il successore dell’ex Procuratore generale milanese, Roberto D’Alfonso, sarà chiamato a valutare anche l’eventuale rilevanza del venir meno rispetto alle proposte di luglio della commissione referente dei voti espressi a favore di Francesca Nanni dai Consiglieri Marco Mancinetti, dimessosi all’inizio di settembre nell’ambito del marasma del caso Palamara, e Pier Camillo Davigo recentemente andato in pensione.

Candidature in pole position per la Procura di CaltanissettaRicorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

  • Salvatore De Luca Procuratore aggiunto a Palermo ed ex sostituto procuratore generale a Caltanissetta,

  • Rodolfo Sabelli  Procuratore aggiunto di Roma

  • Gaetano Paci  Procuratore aggiunto di Reggio Calabria

  • Fernando Asaro Procuratore di Gela

  • Roberta Bruzzolani Procuratore di Sciacca

  • Francesco Menditti  Procuratore di  Tivoli

  • Emanuele Crescenti Procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto

  • Giuseppe Verzera Procuratore di Caltagirone

  • Fabio Scavone Procuratore aggiunto Siracusa

  • Giovannella Scaminaci Procuratore aggiunto Messina

  • Gilberto Ganassi Procuratore aggiunto Cagliari

ed inoltre i magistrati Giovanni Di Leo e Nicolò Marino.

Candidature in pole position per la Procura di TrapaniRicorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

  • Cuno Jakob Tarfusser rientrato in Italia dopo il decennio alla Corte penale internazionale dell’Aja e attualmente sostituto della Procura generale di Milano.

  • Massimo Palmeri Procuratore di Enna

  • Gabriele Paci Procuratore aggiunto facente funzione alla Dda di Caltanissetta

  • Sergio Barbiera sostituto Procuratore Generale a Palermo

  • Gaetano Paci Procuratore aggiunto a Reggio Calabria

  • Giovannella Scaminaci Procuratore aggiunto a Messina

  • Rita Fulantelli sostituito Procuratore Generale a Palermo

L’elenco delle candidature comprende inoltre i magistrati Giovanni Di Leo, Paolo Storari e Calogero Ferrara, sostituito Procuratore alla Dda di Palermo.Ricorsi Procura di Roma e nomine Milano Cl e Tp

Facebook Comments
Condividi