Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta

0
437
Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta
Condividi

by Vincenzo Bajardi

Chi lo avrebbe mai pensato. Nel Gran Premio del Brasile, sulla pista di Interlagos, quart’ultima prova del Mondiale, Lewis Hamilton su Mercedes, partito in ultima posizione, per aver sostituito il motore, ha trionfato dopo una rimonta che ha dell’incredibile.Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta

L’inglese ha preceduto di 10″496 l’olandese Verstappen su Red Bull e di 13″576 il compagno di squadra Bottas. Quarto Perez con l’altra Red Bull a 39″94, in grado di strappare il giro veloce ad Hamilton, quindi le due Ferrari di Leclerc a 49″517 e di Sainz a 51″82, tutti questi a pieni giri.

Distaccati di un giro Gasly (AlphaTauri), Ocon (Alpine-Renault),Alonso (Alpine-Renault), Norris (McLaren), Vettel (Aston Martin), Raikkonen (Alfa Romeo), Russell (Williams), Giovinazzi (Alfa Romeo), Tsunoda (AlphaTauri) e Latifi (Williams) a 2 giri Mazepin (Haas) e Schumacher jr (Haas). Ritirati Ricciardo (McLaren) e Stroll (AstoMartin).

Hamilton ha disputato una stupenda corsa: ultimo in Sprint Race, poi chiusa al quinto posto, è scattato decimo in gara per la penalità successiva al cambio di motore. Con una rimonta da antologia su Verstappen di fatto l’inglese riapre di prepotenza la lotta per il Mondiale. Ora i due rivali sono distaccati di 14 punti. Hamilton hafirmato la vittoria numero 101 in carriera. “Siete stati straordinari,continuiamo a spingere” – il messaggio via radio dell’inglese ai box.

Prossimo appuntamento il 21 novembre nel GP Qatar. Nella Classifica Piloti Verstappen è leader con 332,5 su Hamilton (318,5), Bottas (203), Perez (178), Norris (151), Leclerc (Ferrari) 148, Sainz(Ferrari) 139,5, Ricciardo (105), Gasly (92), Alonso (62), Ocon (50) e via via gli altri.Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta

Nella Classifica Costruttori, guida la Mercedes con 521,5 su Red Bull (510,5), Ferrari (287,5), McLaren (256), AlphaTauri ed Alpine (112), Aston Martin (68), Williams (23), Alfa Romeo (11).

Non dimentichiamo che la mini gara di Interlagos della vigilia si è trasformata in un maxi spettacolo grazie a quello che è stato in grado di fare Hamilton che ha superato quindici monoposto in ventiquattro giri.

Il giro con cui aveva dominato le qualifiche di venerdì è stato cancellato ieri dalla retrocessione della Mercedes nr 44 per irregolarità all’ala mobile posteriore obbligandolo così a partire in coda a tutti. Mega sanzione di 50 mila euro invece per Verstappen per aver toccato in parco chiuso l’ala di Hamilton.Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta

In avvio Verstappen strappava la prima posizione a Bottas a sua volta sopravanzato anche da Perez ed al secondo giro Hamilton era già settimo. Al 63° giro Hamilton firma il giro veloce e si sistema in avanti dando una notevole scossa alla Classifica del Mondiale. Al 68° giro Hamilton ha ormai la corsa in pugno con le Ferrari a 30″ dalle prime monoposto. Un percorso da alieno quello di Hamilton e super ammirato in Brasile dove non è quindi riuscito il colpo del ko dell’olandese Verstappen con la Red Bull.Hamilton show in Brasile Ferrari quinta e sesta

 

 

 

 

Facebook Comments
Condividi