HomeRisvoltiL’Europa val bene un trattore

L’Europa val bene un trattore

by Gianfranco D'Anna

Parigi assediata, Berlino in subbuglio, Amsterdam alle strette, Varsavia e Bucarest alla finestra, l’Italia solidale. La rivolta degli agricoltori affonda i cingoli dei trattori nel ventre molle dell’Europa dei burocrati sempre più distinta e distante dagli europei. L’Europa val bene un trattore Più che i trattati e i paroloni magniloquenti e vuoti dei politici la Bauernaufstand, come viene chiamata in Germania paese della scintilla originaria della rivoluzione in progress, sta paradossalmente unificando l’Europa, ma la sta unificando e mobilitando contro Bruxelles. L’Europa val bene un trattore

Dalla Germania alla Francia, dal Belgio all’Olanda, dalla Polonia alla Romania, ma anche in Italia, l’ondata di proteste del popolo agricolo sta tracimando verso le capitali e gli snodi strategici infrastrutturali, come le autostrade. L’Europa val bene un trattore

Scaturita inizialmente dalla insostenibilità economica delle misure pensate per rendere maggiormente “green” l’intera produzione agricola e alimentare, la rivolta é dilagata contro l’aumento delle tasse e il taglio nei sussidi, l’eliminazione delle esenzioni fiscali, tra le quali quelle sul gasolio.  Letteralmente strangolatorie vengono ritenute le regole che impongono la messa a riposo dei terreni per garantire la biodiversità o quelle che impongono il ripristino di una porzione dell’habitat. L’Europa val bene un trattore

Bauern über alles, agricoltori tedeschi in prima fila. Inizialmente la protesta degli agricoltori é infatti  esplosa infatti in Germania, a dicembre, dopo che la Corte Suprema di Berlino ha bocciato il bilancio statale che avrebbe provocato un buco di 60 miliardi nelle finanze del Paese. I tagli decisi dal Cancelliere Scholz per ridurre le spese sono stati scaricati  sugli agricoltori, che si sono inalberati. L’Europa val bene un trattore

L’esempio tedesco ha fatto divampare i risentimenti che da anni covavano nel mondo agricolo francese. La netta diminuzione del reddito, provocata dall’aumento dei prezzi dei fertilizzanti, dell’energia e dei carburanti ha mobilitato i trattori che stanno stringendo d’assedio Parigi. L’Europa val bene un trattore

Trattori in marcia anche in Belgio, in particolare allo svincolo di Daussoulx e alla periferia di Bruxelles, in Polonia, Romania e nei dintorni di Roma, al casello dell’A1 di Orte.  Proteste sono in corso anche nelle province di Foggia, Udine, Crotone e in Sardegna. L’Europa val bene un trattore

Al muro contro muro del resto d’Europa, il governo italiano ha contrapposto la piena solidarietà con la protesta. “I nostri agricoltori hanno avuto un abbattimento progressivo del reddito ed é anche per questo che oggi ci sono dei segnali di esasperazione che derivano da anni e anni di scelte scellerate, tra cui quella di diminuire la produzione a fronte di un consumo invariato” ha affermato il Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida,  che ha aggiunto che il governo ultilizzerà le risorse che non sono state utilizzate finora, , ovvero 14 milioni di europer  iniziative di sostegno di tutti i settori dell’agricoltura, “che per noi è strategica” ha sottolineato Lollobrida.L’Europa val bene un trattore

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3435 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3435 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
22 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
14 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
14 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
9 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
3 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
2 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS