Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi ?

0
532
Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi
Condividi

Fra ricorrenti evocazioni di Mario Draghi e il miraggio di un risolutivo faccia a faccia fra Conte e Renzi, l’evoluzione della crisi ha assunto un assetto asimmetrico.Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi

La dialettica a tratti spigolosa della lenta convergenza sui programmi, evidenziata dalle quattro ore di confronto mattutino necessarie per affrontare soltanto le problematiche del lavoro, lascia intravedere il perdurare della divergenza su premiership e ministeri.

Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi
Roberto Fico Mario Draghi Giuseppe Conte

Il punto di partenza e d’arrivo delle trattative per la ricostituenda maggioranza di governo ancora non sono conseguenziali. Al documento delle priorità e dei tempi dell’azione dell’eventuale governo, mancano i capitoli essenziali, riguardanti recovery plan, sanità, giustizia, scuola, infrastrutture, modernizzazione e sviluppo economico, e mancano ancora soprattutto l’assetto di vertice e gli snodi principali dell’esecutivo.Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi

Le trattative  procedono su due livelli. Oltre Montecitorio e al confronto coordinato dal Presidente della Camera Roberto Fico, che ha ricevuto dal Quirinale il mandato esplorativo per verificare la ricostituzione del perimetro della maggioranza andata in crisi, si sono sviluppati tutta una serie di contatti informali che ruotano su Matteo Renzi e ai parlamentari di Italia Viva.

A meno di un vertice diretto fra Giuseppe Conte e Matteo Renzi, mediato da Fico, si continua a trattare per scongiurare la temuta manifestazione da parte renziana della formula della discontinuità. Espressione ricorrente della sottigliezza diplomatica politica: poiché il programma del nuovo governo è stato concordemente e totalmente modificato, è necessario che venga attuato da un nuovo premier in sintonia con il cambiamento.Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi

Evidente che in caso d’accordo sulla premiership le trattative sul programma culminerebbero rapidamente in un accordo complessivo. Il perdurare della melina su Conte da parte dei renziani potrebbe accentuare invece le differenziazioni programmatiche. Con la prospettiva dell’affinamento delle strategie di 5 Stelle, Pd e renziani e del ricorso a cortine fumogene e alibi per tentare di far precipitare le tensioni interne e le contraddizioni degli interlocutori.Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi

Tensioni che riguardano i 5 Stelle, con Di Battista e vari parlamentari pronti a dissociarsi dal ritorno del Movimento al governo con i renziani. Tensioni che non risparmiano il Pd, con i dubbi crescenti al Nazareno sull’appiattimento senza uscita di sicurezza  sull’ opzione Conte. E tensioni che animano anche la tenuta dei senatori di Italia Viva, sottoposti ai continui richiami dei colleghi del Pd.

In Parlamento, e soprattutto al Quirinale, la pazienza per le repliche di “en attendant Godot” è tuttavia davvero agli sgoccioli e la svolta per l’accelerazione risolutiva della crisi è dietro l’angolo.Crisi di governo stallo o trattativa Conte Fico Renzi

Facebook Comments
Condividi