Fronte delle nomine dalla Banca d’Italia alle Authority

976
Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority
Condividi

 

Avanza il fronte delle nomine. Dalla Banca d’Italia all’Agenzia delle Entrate,  dal Demanio alle Dogane, dall’Inps all’Inail, da Invitalia alla Sogin e dintorni.Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority

Mentre permane lo stallo sui vertici delle Authority, in particolare su Agcom e Privacy. Stallo che comunque, per la scadenza della proroga, dovrebbe sbloccarsi entro fine anno.

Questo il quadro delle candidature più accreditate:

  • Banca d’ItaliaFronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority

Duplice successione per il neo designato al Comitato esecutivo della Bce, Fabio Panetta, attualmente Direttore Generale e  Presidente dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.

In pole position per la Direzione Generale il vice, Daniele Franco, già Ragioniere Generale dello Stato. Pronto anche il candidato alla vice direzione generale al posto di  Franco: Piero Cipollone, che sta svolgendo le funzioni di Consigliere economico e finanziario del Presidente del Consiglio Conte.

  • Agenzia delle EntrateFronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority

Alla vigilia della scadenza del termine dei 90 giorni previsti dallo spoils system, secondo gli ambienti di Palazzo Chigi, potrebbe verificarsi il ritorno al vertice dell’Agenzia di Ernesto Maria Ruffini, sostituito a settembre 2018 dal precedente Governo col Generale della Guardia di Finanza Antonino Maggiore.

  • Demanio

Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle AuthorityIn bilico sullo spoils system l’attuale Direttore, il Prefetto Riccardo Carpino, eventualmente sostituito da Alessandra Dal Verme, che lascerebbe l’Ispettorato Generale della Ragioneria dello Stato. Reincardinato al Ministero  dell’Interno, Carpino potrebbe rientrare nelle imminenti nomine prefettizie che saranno decise dal Viminale.

  • Dogane

Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle AuthorityAnche se la conferma del Direttore Benedetto Mineo viene data per molto probabile, si potrebbe prospettare la nomina del Generale dei Carabinieri Vincenzo Conte, attuale dirigente a Palazzo Chigi.

  • Inps

Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle AuthorityAd affiancare il Presidente Giuseppe Tridico potrebbe essere nominata, come vice, l’ex parlamentare Pd Luisa Gnecchi. Per gli altri consiglieri da nominare si fanno i nomi di Patrizia Tullini, Rosario De Luca e Roberto Lancellotti.

  • Inail

Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle AuthorityAl neo Presidente Franco Bettoni e al confermato vice Presidente Paolo Lazzara si aggiungerà la nomina di  tre consiglieri fra i quali l’ex Ministro del Lavoro, Cesare Damiano, Francesca Maione e Daniela Armato

  • Invitalia

Fronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle AuthorityAssieme alla riconferma di Domenico Arcuri come amministratore delegato e l’indicazione di Andrea Viero per la Presidenza sono candidati pr il cda Paola Ciannavei, Sergio Maccagni e Stefania Covello 

  • Sogin

Per la Presidenza sarebbe candidato Gianpiero Perri, mentre Emanuele Fontani, ingegnere nucleare e da 12 anni in Sogin sarebbe stato designato come amministratore delegato. Nel cda entrerebbero Raffaella Di Sipio, Meola Luce ed Enrico Zio

  • AgcomFronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority

Per la successione Antonello Soro è sempre più accreditata la candidatura di Oreste Pollicino, docente di diritto costituzionale e di diritto dei media alla Bocconi.

  • Privacy

L’ultima candidatura di peso per la Presidenza è quella dell’avvocato Guido Scorza, responsabile degli affari regolamentari del team per la trasformazione digitale della Presidenza del ConsiglioFronte delle nomine dalla Banca d'Italia alle Authority

Facebook Comments
Condividi