HomeLapidiFavignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto

Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto

La lunga chioma una volta bionda e riccia di Clemente Ventrone  non svolazzerà più sospinta dal vento di Favignana. Il gigante buono che arpionava enormi  tonni durante le epiche mattanze delle isole Egadi si è spento nella notte a 79 anni.

Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto
Clemente Ventrone

La sua immagine campeggia su tutti i più famosi album fotografici e le copertine del mondo. Ed é l’immagine che resterà nei nostri cuori : quella del possente tonnaroto che, col volto contratto ed i capelli impregnati di salsedine e arrossati dal sangue dei tonni, spicca fra le ciurme del quadrilatero delle paranze del bimillenario rito della mattanza.

«La mattanza? Non è la corrida né una guerra ai tonni, ma una lotta per la sopravvivenza. Morte per la vita. E la pesca é la mia vita» ripeteva ogni volta Clemente nelle migliaia di interviste rilasciate. Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto

Nell’arcipelago delle Egadi e negli ambienti della marineria siciliana e del turismo nazionale é forte la commozione quando per ricordarlo, con gli occhi umidi, i compaesani che si recano a rendergli omaggio intonano il canto dei tonnaroti, la “cialoma”, un inno che veniva cantilenato da tutti i pescatori.

Si eseguiva all’unisono, per mantenere il ritmo dell’azione durante la mattanza e per propiziare la buona sorte, invocando i Santi. “Aja Mola, Aja Mola”: così recita la strofa iniziale del canto, un’espressione di derivazione araba che significa “O mio Signore”.

Clemente Ventrone non era ieratico come i rais, ma col suo mix naturale fra lo sciamano e il lottatore di wrestling, seduceva il prossimo e negli anni era diventato l’icona turistica e culturale dell’epopea delle mattanze.

Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto
Maria Guccione

“Clemente era semplicità, accoglienza, disponibilità, umanità vera, generosità, tradizione autentica, storia dell’isola, di quella che ha riempito per decenni pagine di giornali e documentari, diffondendo  nel mondo l’immagine  di un’isola  fatta di persone  per bene, di lavoratori  attaccati al proprio lavoro con passione, di veri conoscitori del mare e delle sue leggi” afferma Maria Guccione storica esponente ambientalista e culturale di Favignana.

Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto
Francesco Forgione

“Con la scomparsa di Clemente Favignana perde un uomo che ha rappresentato la storia dei tonnaroti e della mattanza” – sottolinea il Sindaco dell’arcipelago Francesco Forgione che aggiunge – ” il suo volto e la sua immagine continueranno a rappresentare l’identità di Favignana e delle isole Egadi. Ma oggi piangiamo l’uomo generoso, l’amico di tutti, l’espressione di una comunità aperta e accogliente che anche attraverso l’immortalità della sua immagine continuerà a vivere”Favignana: addio a Clemente l’ultimo tonnaroto

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
34 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
13 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
11 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
2 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS