HomeNomine & CandidatureLa chiesa coscienza dell’umanità di Papa Francesco

La chiesa coscienza dell’umanità di Papa Francesco

Invisibile ma percepibile in tutte le capitali, per due ore il destino di Papa Francesco ha scosso il mondo. Tutti tranne Jorge Mario Bergoglio presentatosi al Gemelli di Roma sereno e “con uno sguardo di beatitudine”, hanno affermato i presenti.

“Come diceva Papa Giovanni Paolo II il futuro inizia oggi, non domani” ha commentato in Vaticano un anziano Cardinale ex Arcivescovo che non vuole essere citato, ma che é stato testimone diretto degli ultimi pontificati.La chiesa coscienza dell’umanità di Papa Francesco

All’interno delle mura leonine si alternano tuttavia  inquietudini, preghiere e fibrillazioni per il decorso post operatorio dell’86enne Pontefice che ha superato il delicato intervento chirurgico in anestesia generale per rimuovere e assestare all’interno e all’esterno dell’addome gli esiti di una cicatrice risalente a una precedente operazione chirurgica.

“ Inutile nasconderlo: in certi ambienti vaticani c’è aria di Conclave” si sussurra nelle stanze della Segreteria di Stato. Come per il precedente ricovero della vigilia di Pasqua, l’indecorosa ridda di illazioni sulle condizioni di salute di Papa Francesco acuisce le divisioni fra tradizionalisti e progressisti e determina l’ulteriore frammentazione all’interno dei due schieramenti.La chiesa coscienza dell’umanità di Papa Francesco

A 61 anni dal Concilio, a 10 anni dall’elezione di Francesco al soglio di Pietro ed a sei mesi dalla scomparsa del Papa emerito Benedetto XVI, la Chiesa evidenzia visioni teologiche e sociali contrapposte, a cominciare dalla comunione ai divorziati, dal celibato sacerdotale, al ruolo ecclesiale delle donne.

Contrapposizioni che iniziano a mettere in discussione anche quella che dal 1439, e dall’ultimo antipapa Felice V, ha rappresentato l’unica indiscussa convergenza delle oltre 5 mila diocesi del mondo, dei quasi 6mila vescovi e dei 230 Cardinali: l’autorità del Sommo Pontefice, vicario di Cristo e pastore della Chiesa universale. Un’autorità di fatto erosa dalla travagliata fase delle dimissioni di Ratzinger e dall’inedito avvento del Papa emerito.

Inevitabile che la convalescenza di Bergoglio al Gemelli non faccia scattare un sorta di pre Conclave e non rinfocoli le ambizioni di quanti, fra i settori curiali, sperano di innescare un processo di destrutturazione del papato di Francesco.

Un castello di trame e illazioni che soltanto il completo ristabilimento delle condizioni di salute del Papa può fare crollare e smascherare. Una constatazione che una volta rientrato in Vaticano potrebbe anzi essere colta dal Pontefice e che con la riconosciuta sottigliezza gesuitica potrebbe fargli accelerare le riforme cruciali per la Chiesa Cattolica. Potrebbe considerarsi certa, per esempio, la convocazione nei prossimi mesi di un Concistoro per nominare i nuovi Cardinali elettori in sostituzione dei 10  che nel frattempo nel corso del 2023 supereranno gli 80 anni previsti per partecipare al prossimo Conclave. Nomine che blinderanno l’elezione di un successore continuatore del pontificato bergogliano.

Tre, al momento, i possibili candidati: il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinale Matteo Zuppi, l’Arcivescovo di Vienna Cardinale Christoph Schönborn, e il Segretario di Stato vaticano, Cardinale Pietro Parolin. Probabile anche l’elezione di un Cardinale africano.

Un Papa del futuro per una Chiesa sempre più coscienza dell’umanità.La chiesa coscienza dell’umanità di Papa Francesco

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
38 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
14 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
5 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS