HomePagineIl Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici

Il Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici

PAGINE

Rubrica di critica recensioni anticipazioni

I cardini del pensiero Socrate Buddha Confucio Gesù

by Antonino Cangemi

Fenomenologia socio editoriale di un Premio Strega nel segno della letteratura femminile. A far nascere il Premio, nel lontano 1947, fu Maria Bellonci, con la collaborazione di Guido Alberti della famiglia produttrice del liquore che gli diede il nome, Strega. Ma la Bellonci, allora, non avrebbe mai potuto immaginare che 76 anni dopo nella cinquina finalista vi sarebbero state quattro donne e un solo uomo.

Già, é la “donnacrazia” la novità più evidente del principale  premio letterario italiano, insieme alla nuova sezione per la poesia e a un maggiore rilievo delle case editrici indipendenti.

Il Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici
Maria Bellonci

A spuntarla, fra l’altro – stando al numero di preferenze al momento registrate – sarà una donna e non l’unico superstite rappresentate maschile, Andrea Canobbio che, nella cinquina, con 175 voti per il romanzo La traversata notturna (Mondadori) è solo quarto. Per il podio più alto si profila un duello tutto rosa tra Rossella Postorino con Mi limitavo ad amare te (Feltrinelli), 217 voti, e la scomparsa Ada d’Adamo, già vincitrice del Premio Strega Giovani, 199 voti, col toccante Come d’aria (Elliot).

Ma attenzione all’outsider Maria Grazia Calandrone – poetessa prima che narratrice – che con Dove non mi hai portata (Einaudi) ha collezionato 183 preferenze.Il Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici

L’ultima donna in gara è Romana Petri, perora al quinto posto con 167 voti col romanzo Rubare la notte (Mondadori), biografia romanzata di Antoine de Saint- Exupéry, l’autore del Piccolo Principe.

Se si considerano che Lo Strega Giovani, come detto, è stato assegnato a una donna e la schiacciante superiorità delle scrittrici nella cinquina dei finalisti, s’impongono alcune riflessioni.

Nella cultura, e in quella letteraria in particolare, si delinea un’egemonia di genere: le donne stanno per soppiantare gli uomini  – ammesso che ciò non sia già avvenuto – azzerando il monopolio di un tempo.Il Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici

Non è solo lo Strega a segnalarcelo, ma anche altro. Innanzitutto le statistiche relative ai lettori distinti per genere, che registrano da tempo dati clamorosi: le donne superano gli uomini in misura schiacciante. E se a leggere sono soprattutto le donne, si accentuano giocoforza le preferenze per i libri di scrittrici e i maschietti potranno resistere alle leggi del mercato editoriale se, in quello che scrivono, dedicheranno più attenzione al mondo femminile. Anche nel campo editoriale le donne cominciano ad affermarsi sempre di più. Intendiamoci, i titolari delle imprese continuano a essere in buona maggioranza uomini, ma le donne giorno dopo giorno occupano posti di primo piano: si pensi a Elisabetta Sgarbi nella Nave di Teseo (e prima in Bompiani) o a Vicki Satlow, titolare di una delle più collaudate agenzie letterarie.

Se poi si dà uno sguardo a chi si occupa di editing nelle case editrici, ci si accorge che quasi sempre a farlo – e a farlo bene, il che non è facile – sono le donne.

Quanto ai temi trattati nei romanzi finalisti dello Strega, prevalgono le storie autobiografiche con accenti emotivi marcati. Anche in ciò il segno di una istintiva scrittura femminile che prevale su quella maschile, più controllata e cerebrale?Il Premio Strega ammaliato dal poker di scrittrici

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
38 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
14 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
5 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS