Svolte editoriali: il ponte sullo stretto del Giornale di Sicilia

0
Condividi

Il ponte sullo stretto del Giornale di SiciliaSvolte editoriali il ponte sullo stretto del Giornale di Sicilia

Più che la fine di un’epoca, quella del Giornale di Sicilia palermocentrico, è l’inizio di una nuova pagina, ancora tutta da esplorare, dell’editoria siciliana.

La fusione fra la proprietà  della Gazzetta del Sud e dello storico quotidiano fondato da Girolamo Ardizzone  nel 1860, subito dopo lo sbarco di Garibaldi in Sicilia, comprende l’acquisizione del pacchetto di maggioranza delle azioni del Giornale di Sicilia Edizioni Poligrafiche SpA, di proprietà di Antonio Ardizzone, da parte della Società Editrice Sud, che fa capo alla Fondazione Bonino Pulejo di Messina e alla Italmobiliare SpA.Svolte editoriali il ponte sullo stretto del Giornale di Sicilia

Un ruolo centrale quello della Italmobiliare, l’Investment Holding della famiglia Pesenti, che detiene e gestisce un portafoglio che comprende :

  • 7,75% di Rcs MediaGroup
  • Poligrafici Editoriale
  • Sesaab
  • 33% di Società Editrice Siciliana
  • 100% di Sirap Gema
  • 11,68% di Cartiere Burgo
  • 10,00% di Mittel
  • 82% di Intek
  • 16,67% di Compagnia Fiduciaria Nazionalep.A.
  • 14,28% di  Priv.S.r.l.
  • 100% di Fincomind A.G. (Zurigo)
  • 100% di Franco Tosi S.r.l.
  • 100% di Société de Participation Financière Italmobiliare S.A. (Lussemburgo)
  • 100% di Italmobiliare International B.V. (Olanda)
  • 100% di Italmobiliare International Finance Ltd. (Irlanda)
  • 0,61% di UBI Banca
  • 03% di Gruppo Banca Leonardo
  • 100% di Finter Bank Zürich
  • 99,91% di Credit Mobilier de Monaco
  • 100% di Punta Ala Promozione e Sviluppo Immobiliare S.r.l.
  • 36,5% di Immobiliare Golf Punta Ala S.p.A.
  • 100% di Azienda Vendite Acquisti A.VA. S.r.l.
  • 100% di Populonia Italica S.r.l.
  • 47,265% Efiparind B.V., la finanziaria olandese della famiglia Pesenti, tramite:
    • Prevital spa
    • Cemital spa
    • Finanziaria Aureliana spa
    • Efiparind BV & C.IE SCPA
  • 10,045% Serfisp.A.
  • 8,141% Mediobanca

Secondo il preliminare d’accordo, il nuovo corso di via Lincoln prevede l’ingresso dell’editore Ardizzone  nella compagine azionaria e nel Consiglio di Amministrazione della Ses Spa, nonché il mantenimento del ruolo di Direttore del Giornale di Sicilia.

Svolte editoriali il ponte sullo stretto del Giornale di Sicilia marco romano

Marco Romano

Soddisfatte, per le prospettive di sviluppo professionale e occupazionale, le Direzioni della Gazzetta del Sud e del GdS, come sottolinea il Vice Direttore del Giornale di Sicilia, Marco Romano:

“E’ un passaggio importante, che trasforma in fatti concreti lo slogan che ha accompagnato questa nuova stagione del Giornale di Sicilia: la nostra storia, la nuova storia. La nostra storia rimane e la nuova storia presenta migliori prospettive. Il nuovo gruppo ha infatti una capacità editoriale esponenziale che moltiplica le capacità dei due quotidiani, delle due televisioni, due emittenti radio e due siti web.

Una potenzialità esponenziale che non prevede affatto fusioni fra le testate, ma anzi un ulteriore incremento della reciproca diffusione sul territorio. La sinergia pubblicitaria, già in atto da tre anni, sarà ora integrata e sviluppata appieno dalla sinergia gestionale che consentirà nuovi investimenti e il potenziamento delle redazioni.”

Condividi