HomeRassegna StampaUn'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti

Un’Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti

Pubblichiamo l’articolo del Washington Post che annuncia la storica nomina della prima donna al vertice della Marina Militare degli Stati Uniti e sul blocco delle nomine militari attuato da un senatore repubblicano per ritorsione contro la normativa sull’abortoUn'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti

Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati UnitiL’ammiraglio Lisa Franchetti, 60 anni, fino adesso vice capo delle operazioni navali, è stata nominata a capo della Marina degli Stati Uniti,  prima donna a ricoprire l’incarico e a prestare servizio nel Joint Chiefs of Staff.

E’ stato il Presidente Biden ad annunciare la scelta dell’Ammiraglio Lisa Franchetti come comandante in capo della Marina. Una decisione storica.

Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti
Il Presidente Biden e l’Ammiraglia Franchetti

Lodando i suoi 38 anni di servizio, Biden ha affermato che Franchetti, ” ha dimostrato una vasta esperienza sia operativa che politica”. È solo la seconda donna a salire al grado di ammiraglio a quattro stelle nella Marina, ha osservato Biden.

Nata a Rochester, nello Stato New York, Franchetti [ di chiare origini italiane] ha ricoperto varie posizioni chiave, tra cui quella di Comandante della 6a flotta statunitense e delle forze navali americane in Corea, nonché capo dello staff per la strategia, i piani e la politica, che formula raccomandazioni ai capi di stato maggiore congiunti.

Ha ricevuto la sua abilitazione nel 1985 presso il programma Naval Reserve Officer Training Corps della Northwestern University, dove ha conseguito una laurea in giornalismo.Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti

In un profilo del 2015 pubblicato sulla rivista della università, Franchetti ha affermato che voleva diventare giornalista in Medio Oriente, ma un incontro casuale con ufficiali in addestramento della Marina l’ha messa sulla strada della carriera militare. I suoi colleghi l’hanno descritta come una “persona senza fronzoli”, intelligente e calma.

Ha conseguito un master in gestione organizzativa presso l’Università di Phoenix e ha frequentato il Chiefs War College.

Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti
Il Presidente Biden e il Segretario alla Difesa Usa Austin

La scelta dell’Ammiraglio Franchetti da parte di Biden ha prevalso sulla candidatura avanzata dal Segretario alla Difesa Lloyd Austin per la nomina al vertice della Marina dell’Ammiraglio Samuel Paparo, come riportato a giugno da NBC News.

Paparo, attuale comandante della flotta del Pacifico degli Stati Uniti, è stato nominato venerdì dalla Casa Bianca alla guida del comando indo-pacifico.

Resta da vedere se la ratifica della nomina della  Franchetti supererà l’impasse rappresentato dal senatore repubblicano dell’Alabama Tommy Tuberville.

Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti
Tommy Tuberville

L’esponente repubblicano ha iniziato a bloccare le conferme di incarichi di alto livello al Pentagono a marzo, per protestare contro una politica del Dipartimento della Difesa promulgata l’anno scorso, che prevede un congedo retribuito e il rimborso delle spese per i militari in servizio che viaggiano per abortire.

Finora Tuberville ha bloccato la conferma di oltre 250 funzionari militari. ” Quello che sta facendo Tuberville é non solo sbagliato, ma anche pericoloso”, ha denunciato il Presidente Biden.

Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti
Formazione navale di una delle flotte della marina militare Usa

L’Ammiraglio Franchetti ha già parlato delle sfide affrontate dalle donne della Marina Militare, che solo nel 1994 sono state assegnate a prestare servizio sulle navi da combattimento.

In un’intervista, ha detto di essere rimasta delusa quando non è stata selezionata per andare su una nave durante i suoi primi anni in Marina, una mossa che pensava avrebbe posto fine alla sua carriera.

“Penso che avere fiducia in ciò che volevo fare, essere motivata, non arrendersi, sia stata la chiave del successo”, ha affermato.Un'Ammiraglia al comando della Marina militare degli Stati Uniti

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3493 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
38 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
14 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
5 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS