HomeRisvoltiCsm: Pinelli boccia la circolare sulle Procure ma il plenum l'approva

Csm: Pinelli boccia la circolare sulle Procure ma il plenum l’approva

Spaccatura verticale al Csm alla vigilia della discussione alla Camera della riforma della giustizia del Guardasigilli Carlo Nordio, sulla separazione delle carriere dei magistrati.

L’approvazione a larga maggioranza della nuova circolare  sull’organizzazione delle Procure, oltre al voto contrario dei laici del centrodestra, Felice Giuffré, Claudia Eccher, Isabella Bertolini, Enrico Aimi e del 5 Stelle Michele Papa, nonché all’astensione del renziano Ernesto Carbone, ha registrato la sfiducia di fatto del Vice Presidente Fabio Pinelli.

Csm: Pinelli boccia la circolare sulle Procure ma il plenum l'approva
Fabio Pinelli

 Un intervento sottile e allusivo quello di Pinelli tutto incentrato sul confronto fra le valutazioni interpretate non positivamente, ma comunque datate dello scomparso Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e l’esplicita approvazione dell’attuale Capo dello Stato della circolare riguardante le Procure, in gestazione da anni al Csm.

Ma la bocciatura dialettica della circolare da Parte del Vice Presidente é stata a sua volta clamorosamente bocciata dall’amplissima maggioranza con la quale il Plenum ha approvato la riorganizzazione degli uffici delle Procure della Repubblica.

Circolare che  promuove il lavoro corale dei pubblici ministeri ed introduce il bilanciamento con la responsabilità decisionale del Procuratore. In sintesi una sorta di omogeneizzazione della giurisdizione da svilupparsi attraverso rapporti sinergici fra Procure, Tribunali ed Avvocatura.Csm: Pinelli boccia la circolare sulle Procure ma il plenum l'approva

“Solo una forte e condivisa percezione del ruolo ci consentirà di affrontare questa tempesta senza che la comune cultura delle garanzie, dell’efficacia e dell’efficienza del servizio possa deviare dall’orizzonte della giurisdizione “,  hanno sottolineato le componenti di Area e Magistratura Democratica.

“Può certamente essere un positivo punto di partenza” ha affermato il Procuratore Generale della Cassazione Luigi Salvato che ha paragonato il ruolo del Procuratore Capo a quello di un direttore d’orchestra.

“Complessivamente – ha affermato la Consigliera togata di Magistratura Indipendente Bernadette Nicotra –  é una circolare che ha raggiunto un difficile equilibrio che  conferma la responsabilità decisionale del Procuratore e al contempo ne limita la discrezionalità attraverso gli apporti di conoscenza e le valutazioni di una pluralità di soggetti istituzionali. Resta in ogni caso centrale il ruolo dell’organo di autogoverno funzionale a garantire l’indipendenza esterna ed interna del pubblico ministero e ad assicurare una maggiore intellegibilità,  prevedibilità ed uguaglianza delle decisioni giudiziarie.”Csm: Pinelli boccia la circolare sulle Procure ma il plenum l'approva

 

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3517 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3517 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
40 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
17 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
7 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS