HomeCuore & BatticuoreCuore di mamma con la storia e le battaglie della vita

Cuore di mamma con la storia e le battaglie della vita

Cuore & Batticuore
Rubrica settimanale di posta storie di vita e vicende vissute

Le riflessioni di Mirella: attenzione a chi evitare

by Fiorella Corrado

Per strada verso scuola ripassiamo la storia. Camminiamo a passi svelti, ci fermiamo solo agli incroci. L’aria tagliente della mattina alle otto.

La Grecia, le poleis, la prima forma di democrazia rappresentativa. La nascita della tragedia.Lezioni di storia e lezioni di vita con la consapevolezza che l’adolescenza dei figli é una volata esistenziale

Ricordi tutto? Sì mamma. Dei persiani ricordati Serse, e di quando Leonida l’ha battuto nella famosa battaglia. Il passo delle Termopili.

Mamma, ma non c’è sul libro.

E tu dillo lo stesso.

Mi infiammo quando gli parlo di quel passaggio di pochissimi metri, lì dove un’alleanza di poleis greche aspettò l’impero persiano.

Mio figlio continua a dire che quel capitolo non rientra nell’interrogazione, ma io insisto e continuo. Qualche passante si volta, sorride, soprattutto i più anziani, evidentemente ricordano un tempo passato.

Continuo ad insistere perché quella battaglia, che all’eta’ di dieci anni é solamente uno stretto passaggio di soli 15 metri, così come lo era per me, via via assume negli anni un significato più grande, ed ognuno ci vede qualcosa in più, di più enorme, almeno quanto sono enormi le battaglie che portiamo avanti lungo il corso della vita.Lezioni di storia e lezioni di vita con la consapevolezza che l’adolescenza dei figli é una volata esistenziale

Amore ma ci pensi che i Persiani – che erano molto più numerosi e forti dei greci – si infilarono in quel l’imbuto di sabbia tra mare e dirupo? Una colonna lunga quasi un chilometro, 10 mila alla volta, settecento tonnellate di carne umana si gettarono contro uno sbarramento irto di punte di lancia? Che ingegno Leonida!

Ho quasi le lacrime agli occhi, penso a me, penso a mio figlio, alle battaglie che inevitabilmente verranno. La gente ci guarda, sorride, ognuno con i segni delle proprie Termopili, nel cuore.

Lezioni di storia e lezioni di vita con la consapevolezza che l’adolescenza dei figli é una volata esistenziale
Fiorella Corrado

maggiemusic@gmail.comIeri le Termopili della civilità greca occidentale, oggi l’Ucraina? La lezione materna della giornalista Fiorella Corrado, Capo Ufficio Stampa e Comunicazione del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, lascia trasparire la consapevolezza che l’adolescenza dei figli sia una volata verso la vita. Una volata alla quale l‘apporto dell’esempio e dell’esperienza dei genitori é essenziale. “Studia il passato se vuoi prevedere il futuro” sostiene Confucio.

 

 

Facebook Comments
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3445 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3445 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
30 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
11 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
8 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS