HomeMotoriGp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

by Vincenzo Bajardi

Nel GP Austria, nono appuntamento del Mondiale di F1, a Zeltweg su una pista asciutta lunga 4,318 km da percorrere 71 volte (la prima edizione nel ’64 fu vinta da Bandini con la Ferrari F1-63).Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Verstappen ha dominato firmando in 1h34″45″ e segnando il giro veloce la sua settima vittoria dopo quelle conquistate in Bahrain, Australia, Miami, Monaco, Spagna, Canada di cui le ultime cinque consecutive.

L’olandese inoltre ha conquistato il primo poker della storia dei GP: dopo aver centrato la pole position al venerdì, ha firmato il miglior tempo nella Sprint Shoouth e nella mini gara da 100 km del sabato e con l’exploit odierno ci è riuscito.Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Perez ha invece vinto in Arabia Saudita e Azerbaigian. In netta ripresa la Ferrari seconda sul podio con Leclerc (con soddisfazione del presidente John Elkann presente al box) a 23″668, quindi l’altra Red Bull di Perez a 36″359. Ottimo anche Sainz, giunto quarto ma poi penalizzato e retrocesso al sesto posto.

PRONTI VIA – Partono tutti con gomma media tranne Alonso, Bottas e Magnussen. Alla prima curva Verstappen su uno scatenato Leclerc e Sainz. Safety car in pista che rientra al quarto giro.Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Verstappenguida al 12° giro con 5″896 su Leclerc e 5″2 su Sainz, quindi Hamilton (Mercedes), Norris (McLaren), Alonso (Aston Martin). Due giri dopo Hulkenberg si ritira con fumo dal cofano, Hamilton e Norris ai box per cambio gomme come le Ferrari con Verstappen sicuro leader su Leclerc a 14″699 e Sainz a 20″440, quindi Perez a 21″800 ed Hamilton a 22″173.

Al 31° giro Leclerc al comando con 1″664 su Verstappen quindi Sainz a 7″889, poi Norris ed Hamilton.

META’ GARA – Al 35° giro questa la situazione: Verstappen nuovamente battistrada e allunga con passo superiore su Leclerc a 2″651, Sainz a 8″695 che giudica la Rossa in miglioramento, Norris a 16″237 ed Hamilton a 18″394.

Al 48° giro in testa le due Red Bull, con le Ferrari di Leclerc a 34″ e di Sainz a 21″. Al 65° Verstappen precede di 23″ Leclerc e di 35″ Perez, poi, Sainz a 38″.Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Nella serata di domenica è stata accolta la protesta dell’Aston Martin ed è cambiato l’ordine d’arrivo. La Fia ha dichiarato ammissibile un reclamo del team di Stroll e rilevato che diverse infrazioni i superamento dei limiti della pista non sono state correttamente valutate. Otto piloti penalizzati fra cui il ferrarista Sainz che ha subito 10 secondi di penalizzazione ulteriore che sommati al suo tempo di gara lo hanno fatto retrocedere dal quarto al sesto posto. Penalizzati anche di 10 ” Hamilton, Gasby, Albon, Sargeant, di 15″ De Vries, di 30″ Ocon e di 5″ Tsunoda. Ecco il nuovo ordine d’arrivi dei primi 10: Verstappen, Leclerc, Perez, Norris, Alonso, Sainz, Russell, Hamilton, Stroll e Gasly.

CLASSIFICA PILOTI: Verstappen 229, Perez 148, Alonso 131, Hamilton 106, Sainz 82, Leclerc 72, Russell 72, Stroll 44, Ocon 31, Norris 24.

CLASSIFICA COSTRUTTORI: Red Bull 377, Mercedes 178, Aston Martin 175, Ferrari 154, Alpine 47, McLaren 29, Haas 11, Alfa Romeo 9, Williams 7, Alpha Tauri 2.

Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono
Charles Leclerc

Sorridente Leclerc per il secondo posto: “Che gioia ritornare sul podio, gli aggiornamenti sono stati azzeccati e guardo con fiducia alla prossima gara. Aston Martin e Mercedes in difficoltà”. Giù di corda Sainz: “Con il passo che avevo in gara meritavo di più e perdere le posizioni mi hanno demoralizzato”.

Prossima gara – Il 9 luglio in Gran Bretagna.Gp Austria: Verstappen stravince ma le Ferrari risorgono

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
34 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
13 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
11 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
2 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS