HomeMotoriCina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

by Vincenzo Bajardi

 

Festival Red Bull anche a Shangai nel Gran Premio di Cina, quinto appuntamento del Mondiale: puntualmente è arrivato il poker di Verstappen dopo Bahrain, Arabia Saudita e Giappone sulla criticata pista di Shangai dopo 305,066 km (si ritornava a correre qui dopo 5 anni).

Max che vanta un bottino di 59 GP in carriera, in 32 dei quali è scattato dalla pole, in 1h 44″09 ha effettuato il giro più veloce ed ha preceduto di 9″215 Norris (McLaren), di 18″253 Perez (Red Bull, sfuma così la 32esima doppietta), di 23″763 Leclerc (Ferrari), di 34″286 Sainz (Ferrari), di 38″786 la Mercedes di Russell e via via Alonso, Piastri, l’opaco Hamilton, Hulkenberg, i primi dieci al traguardo.Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

Max ha vinto così 58 GP in 31 dei quali è scattato dalla pole, 39 i podi per Perez, 22 quarti posti per Leclerc. In Giappone Max ha fatto segnare anche il giro più veloce portando a 13 le sue hat-trick (vittoria, pole, giro veloce) in carriera. Ferrari ancora senza aggiornamenti sulla SF-24, attesi a Imola. Le prime cinque gare hanno dimostrato la netta superiorità della Red Bull RB20. Pirelli ha scelto la gamma C2-C3-C4.

Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

PRONTI VIA – Cinquantasei i giri in programma (il record della pista l’ha firmato Schumacher nel 2004 in 1’32″238). Verstappen leader con 3″007 su Alonso, quindi Perez, Norris, Piastri, Russell, Leclerc a 6″519, Sainz a 7″247 con Hamilton diciassettesimo a 20″430! Al quarto giro Perez è secondo, quindi Norris ed Alonso, arretrati i due del Cavallino (Leclerc settimo ed ottavo Sainz). Iniziano i pit stop ad aprirli è Alonso seguito poi da Verstappen che al 20° giro guadagna
prepotentemente la testa su Perez, Norris, Alonso e Leclerc.

Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

META’ GARA – Queste le posizioni al 29° giro: Verstappen guida su Norris, Leclerc, Perez, Alonso, Sainz, Russell, Piastri, Ricciardo, Hulkenberg, Hamilton, Ocon. Ritirati Tsunoda, Bottas e Ricciardo.Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’éCLASSIFICA PILOTI – Verstappen 100, Perez 88, Leclerc 76, Sainz 69, Norris 65, Piastri 38, Russell 33, Alonso 31, Hamilton
19, Stroll 9, Tsunoda 7, Bearman 6, Hulkenberg 4, Magnussen 1.
CLASSIFICA COSTRUTTORI – Red Bull 188, Ferrari 151, McLaren 103, Mercedes 52, Aston Martin 40, RB 7 e Haas.Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’éPOLE – Superiorità Red Bull con la trentunesima doppietta, la terza stagionale. Per Verstappen in 1’33″660 era arrivata la pole numero 36 in carriera con il tempo di 1’33″660. Al suo fianco il compagno di squadra Perez (1’33″982). Seconda fila per Alonso (Aston Martin in 1’34″148) e Norris (McLaren in 1’34″165). Terza fila per Piastri (McLaren in 1’34″273) e il ferrarista Leclerc (1’34″289). Quarta fila per Sainz (Ferrari in 1’34″297 nonostante un testacoda dopo aver messo le gomme
posteriori nella ghiaia dell’ultima curva dove ha sbattuto sulle barriere opposte al punto di uscita danneggiando l’ala anteriore) e Russell (Mercedes). Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’éSeguono Hulkenberg, Bottas, Stroll, Ricciardo, Ocon, Albon, Gasly, Zhou, Magnussen.Addirittura diciottesimo Hamilton in 1’35″573, poi Tsunoda e Sargeant. Tensione e tanta  incomprensione fra i ferraristi Leclerc e Sainz.Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

Il Cavallino ha utilizzato solo gomme soft e questo può essere un vantaggio. Va ricordato che l’olandese Max ha centrato il quinto primato di fila in qualifica: se proseguirà così anche oggi a Shangai e poi a Miami, a Imola potrà uguagliare le otto pole di fila di Senna.
Presente anche Zhang, il presidente dell’Inter, gran tifoso del Cavallino, ospite del numero uno della F1, Stefano Domenicali.
Prossimo Gran Premio negli Stati Uniti, a Miami.Cina: chicane di Verstappen sulla Grande Muraglia ma la Ferrari c’é

Facebook Comments
Vincenzo Bajardi
Vincenzo Bajardi
Giornalista automotive free lance, per decenni responsabile della pagina Motori del Corriere dello Sport
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3478 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3478 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
36 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
14 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
13 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
3 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS