HomeMotoriIl solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

 

 

by Vincenzo Bajardi

In Arabia Saudita show Red Bull. Facile bis di Verstappen nel Gp di Jeddah.

L’olandese ha dominato in lungo e in largo in 1h25’43” con il missile Red Bull precedendo sul traguardo di 13”558 il compagno di squadra Perez.Terzo un volitivo Charles Leclerc a -8”558.Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

Seguono Piastri a 32”620, Alonso a 35”564, Russell a 39”758. Settimo posto per Oliver Bearman che ha sostituito Sainz operato di appendicite.

Il diciottenne inglese proveniente dalla F2 é stato molto ammirevole per impegno e grinta nel lodevole debutto in F1 firmando abcge un giro veloce al 45  giro ve conquistando 6 punti nella classifica piloti al debutto nel Mondiale. Poi Norris, Hamilton, Hulkenberg e gli altri.

Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza
Oliver Bearman

Il circuito Jeddah Corniche é lungo 6,174 km, 50 i giri da percorrere, il record della pista è di Verstappen. Gomma media per tutti ad eccezione di Bearman e Bottas con le soft.

Al via Max mantiene la posizione su Leclerc e Perez, poi Piastri, Alonso, Norris, Russell, Hamilton, Stroll, Tsunoda, il deb di Maranello Bearman e gli altri mentre si ritira Gasly per noie al cambio.

Dopo un giro le due Red Bull comandano: Perez é secondo sorpassando un lento Leclerc staccato di 4″074. Al 7° giro safety car in pista dopo l’impatto col muro di Stroll (Aston Martin), secondo ritirato.

Per la prima sosta ai box le due Red Bull e le due Ferrari. Norris così con la McLaren, al 9° giro, è leader su Verstappen, Hamilton, Perez (penalizzato di 5″ dai commissari, 10″ + 10″ invece per Magnussen per non aver dato spazio ad Albon e per essersi avvantaggiato uscendo dalla pista), Leclerc.

Poi rientra ai box la safety car e Verstappen ritorna leader con gomme hard sul compagno di squadra Perez al 19° giro.Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

META’ GARA – Queste le prime dieci posizioni: Verstappen colleziona giri veloci e guida indisturbato con 7″894 su Perez che ha firmato un giro veloce, Leclerc (a 11″957),  il veloce Norris, Hamilton, Piastri (è andato lungo al 35° giro), Alonso, Russell, l’altro ferrarista Bearman settimo a 34″985, Hulkenberg ben coadiuvato da Magnussen.

Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

Classifica piloti: Verstappen 51, Perez 36, Leclerc 28, Russell 18, Oiastri 16, Saibz 15, Alonso e Norris 12, Hamilton 8, Bearman 6, Hulkenberg e Stroll 1.Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

Classifica costruttori: Red Bull 87, Ferrari 49, McLaren 28, Mercedes 26, Aston Nadtjn 13, Haas 1. Prossimo Gran Premio il 24 marzo in Australia.Il solito Verstappen mattatore e la solita Ferrari solo terza

Facebook Comments
Vincenzo Bajardi
Vincenzo Bajardi
Giornalista automotive free lance, per decenni responsabile della pagina Motori del Corriere dello Sport
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3445 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3445 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
30 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
11 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
8 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS