India svolta anti stupri: trasporti gratis per le donne

1105
India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne
Condividi

 

Pubblichiamo una sintesi dell’articolo del Washington Post sulla rivoluzionaria proposta di rendere gratuiti i trasporti pubblici per le donne per scongiurare stupri e violenze nella capitale dell’India che statisticamente con San Paolo del Brasile è la metropoli col maggior numero di donne aggredite e uccise

India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne

India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne Nuova Delhi. Sulla capitale indiana incombe da anni la reputazione di essere una delle peggiori città al mondo per donne. Un marchio che vuole cancellare attuando un progetto che nessuna città ha mai provato prima: rendere i trasporti pubblici gratuiti per le donne.

Il governo dello Stato di Nuova Delhi ha annunciato la mossa a giugno e i funzionari affermano che l’obiettivo è migliorare la sicurezza delle donne e rendere più facile i loro spostamenti per recarsi al lavoro. La città ha una vasta rete di autobus e un brillante sistema di metropolitana con oltre 231 miglia di binario, circa il doppio di quello della metropolitana di Washington.

Arvind Kejriwal, il Governatore della città, ha affermato che la sicurezza delle donne è stata la massima priorità del suo governo.

Sebbene una manciata di città in Europa abbia provato a rendere i trasporti pubblici  gratuiti per i residenti , Nuova Delhi sarebbe diventata il primo posto al mondo a fare una tale politica solo per le donne.

La pessima reputazione di Nuova Delhi per la sicurezza delle donne è uno dei principali motori della proposta. Nel 2012, il tragico stupro di gruppo di una studentessa universitaria su un autobus urbano ha scosso la nazione. Un sondaggio di Thomson Reuters nel 2018 ha valutato New Delhi come la  peggior città del mondo (insieme a San Paolo, in Brasile) per molestie sessuali e violenza contro le donne.India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne

La metropolitana è ampiamente considerata la modalità di trasporto più sicura, dato il suo ampio apparato di sicurezza, comprese le guardie femminili nei punti di ingresso. Ha anche riservato pullman per pendolari di sesso femminile.

Nel frattempo, in superficie, molte strade della città sono spente e deserte di notte, il che le rende altamente rischiose.

Oltre alla sicurezza, i funzionari del governo hanno affermato che la proposta di corse libere contribuirebbe ad aumentare  la partecipazione della forza lavoro femminile , un’area in cui l’India è in ritardo. L’ultimo censimento ufficiale del 2011 ha mostrato che  solo l’11% circa delle donne a Delhi ha partecipato alla forza lavoro, la percentuale più bassa tra le principali città indiane.

Per trovare lavoro, le donne in città a volte devono percorrere lunghe distanze dalle loro case e il costo del trasporto può essere un fattore cruciale.

“Ciò aumenterà l’empowerment, il processo di crescita, economico delle donne”, ha dichiarato Jasmine Shah, funzionario del governo dello stato che sovrintende alla proposta. “Stiamo considerando i trasporti pubblici come un bene pubblico.”India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne

A livello internazionale, gli esempi dall’Europa sono incoraggianti. Tallinn, capitale dell’Estonia, ha reso i trasporti pubblici gratuiti per tutti i residenti nel 2013 ed è sulla buona strada per estendere il piano all’intero paese.

Entro un anno dall’attuazione della mossa, Tallinn ha registrato un aumento nell’uso dei trasporti pubblici, sebbene l’uso delle automobili non sia diminuito di molto. Gli studi hanno scoperto che l’utilizzo dei trasporti pubblici è aumentato drammaticamente per i gruppi a basso reddito.

Il governo dello stato di Nuova Delhi afferma che spera di attuare la proposta già a settembre, ma permangono ostacoli. Sebbene Nuova Delhi gestisca la rete pubblica di autobus, condivide il controllo della metropolitana con il governo federale, che è gestito da un diverso partito politico.

Finora, l’opinione pubblica sulla proposta di Nuova Delhi è stata divisa. I critici affermano che la proposta è una trovata elettorale del governo di Kejriwal, che sta cercando di tornare al potere alle elezioni all’inizio del prossimo anno.

Altre critiche alla proposta sono che è di natura discriminatoria e comporta un prezzo elevato. Un utente di Twitter ha affermato che le donne possono pagare le proprie corse in metropolitana e ha chiesto invece l’esenzione da dare ai ” bisognosi o agli studenti.India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne

Elattuvalapil Sreedharan, l’ingegnere il pioniere del trasporto pubblico in India – che è popolarmente noto come Metro Man – ha scritto una lettera al primo ministro indiano Narendra Modi per esortarlo a lasciare il movimento. “Le corse gratuite alle donne spingerebbe la metropolitana di Delhi verso l’inefficienza e il fallimento ” sostiene Sreedharan.

Ma Shah afferma che il governo locale pagherà all’autorità della metropolitana le corse prese dalle donne per assicurarsi che le sue operazioni rimangano inalterate. La loro stima mostra che costerà al governo $ 217 milioni all’anno, un colpo che lo stato dice di poter assorbire.

“Il totale dei passeggeri aumenterà”, ha detto Shah. “Dal momento che il governo di Delhi pagherà tutto questo, la salute finanziaria della metropolitana migliorerà di fatto”.

Un precedente aumento delle tariffe nell’ottobre 2017 ha portato a un forte calo del trasporto in metropolitana, una mossa a cui il governo statale si era opposto.

Il partito ha riferito di un forte  sostegno all’idea delle donne intervistate a Nuova Delhi. Alcune donne hanno citato  risparmi e convenienza, mentre altre hanno definito la metropolitana il  mezzo di trasporto più sicuro .

Gli esperti si sono divisi sull’effetto della proposta, ma la maggior parte concorda sul fatto che le città indiane debbano formulare politiche di trasporto pubblico più inclusive per il genere.

“Gli uomini e le donne non godono della stessa libertà di movimento in India e i politici dovrebbero agire”,  hanno scritto due esperti di sviluppo urbano in un recente articolo.India svolta anti stupri trasporti gratis per le donne

Facebook Comments
Condividi