L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump

0
573
L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump
Condividi

Impeachment o immediata rimozione di Trump ? Pubblichiamo una sintesi degli aggiornamenti del Washington Post sulle reazioni politiche dopo lo shock dell’assalto dei fan del Presidente uscente al CongressoL’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di TrumpL’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump

Mentre i democratici discutono su tempi e opportunità di avviare la procedura dell’impeachment per Donald Trump, il Presidente della Camera Nancy Pelosi ha reso noto di avere scritto una lettera venerdì al Generale Mark A. Milley, che presiede lo staff dei Capi di Stato maggiore congiunti delle Forze Armate Usa, per chiedergli di impedire a un “presidente instabile” di accedere ai codici nucleari.

L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump
La Presidente della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi

La lettera di Nancy Pelosi al Generale Milley é stata recapitata poco dopo che Trump aveva twittato che non avrebbe partecipato alla cerimonia inaugurale dell’insediamento del Presidente eletto Joe Biden il 20 gennaio, rompendo con una lunga tradizione di presidenti uscenti che hanno partecipato alla cerimonia di giuramento dei loro successori.

L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump
Il Presidente uscente Trump e il Generale Mark Milley che presiede lo staff dei Capi di Stato maggiore delle Forze Armate Usa

“La situazione di questo Presidente non potrebbe essere più pericolosa, e dobbiamo fare tutto il possibile per proteggere il popolo americano dal suo assalto squilibrato al nostro paese e alla nostra democrazia”, ​​ha scritto Nancy Pelosi al Generale Milley.  Lettera nella quale ha anche rinnovato l’intenzione di chiedere l’ impeachment di Trump se il Vice Presidente Pence non avvierà un procedimento per il governo per rimuoverlo ai sensi del 25° emendamento della Costituzione.

Nella sua lettera, la Presidente della Camera  ha riferito che lei e il leader della minoranza democratica al Senato Charles E. Schumer avevano già contattato Pence, ma dovevano ancora avere una risposta.

“Speriamo ancora di sentirlo il prima possibile con una risposta positiva sul fatto che lui e il governo onoreranno il giuramento alla Costituzione e al popolo americano”, ha scritto Pelosi.L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump

“Quasi cinquant’anni fa, i repubblicani al Congresso dissero al presidente Nixon ( coinvolto nello scandalo Watergate) che era ora che se ne andasse. Oggi, a seguito degli atti pericolosi e sediziosi dell’attuale Presidente, i repubblicani al Congresso devono seguire quell’esempio e chiedere a Trump di lasciare il suo ufficio immediatamente. “

In Senato tuttavia, l’autorevole esponente democratico Joe Manchin mette in guardia i suoi compagni di partito dagli effetti controproducenti che potrebbe avere l’avvio della procedura del secondo impeachment di Trump durante i suoi ultimi giorni di mandato.

L’esponente democratico del Senato ha reso note le sue perplessità nonostante decine di parlamentari democratici  insistessero invece per l’impeachment di Trump, ritenuto responsabile di avere aizzato la folla che ha preso d’assalto il Campidoglio.

L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump
Il Senatore democratico Joe Manchin

Un evento sconvolgente che ha provocato cinque morti, tra cui un ufficiale di polizia. Ma il Senatore Manchin ha replicato “Siamo razionali, un lungo processo di impeachment potrebbe ostacolare gli sforzi per confermare i candidati al governo di Biden e altrimenti andare avanti con il suo programma. Dobbiamo mettere insieme il nostro governo rapidamente…. Questa è la cosa più importante che dovremmo fare “, ha insitito Manchim, che ha precisato che comunque vorebbe che Trump si dimettesse o venisse rimosso dal vicepresidente Pence secondo i termini del 25 ° emendamento: “Sono favorevole a fare tutto ciò che possiamo all’interno della Costituzione e della legge che potrebbe rimuovere Donald Trump nei prossimi 12 giorni. Più velocemente viene rimosso, più siamo sicuri come nazione, più siamo al sicuro a livello internazionale”L’America si è rialzata ma teme il colpo di coda di Trump

 

Facebook Comments
Condividi