Lampedusa ed il Vietnam mediatico che rischia Salvini

0
1472
Lampedusa ed il Vietnam mediatico che rischia Salvini
Condividi
Lampedusa ed il Vietnam mediatico che rischia Salvini La trappola di Lampedusa. Invisibili ma terribilmente dirompenti i siluri mediatici della Sea Watch rischiano di mettere a nudo l’impotenza operativa del Vice Premier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini e di sovraesporlo ulteriormente a livello internazionale.
Provocazione politica o meno, oppure come ritengono in molti mossa strategica premeditata, la sortita della nave olandese interseca tutta complessa serie di situazioni concentriche:
  • la tragedia degli immigrati messicani annegati nel Rio Grande
  • la minaccia della procedura di infrazione per l’Italia,
  • le crescenti difficoltà per l’attribuzione di un incarico di rilevo nei nuovi assetti europei
  • la critica situazione dei conti pubblici
  • l’escalation dei contrasti fra Lega e 5 Stelle e la crisi di governo strisciante che rischia di deflagrare da un momento all’altro a Palazzo Chigi.Lampedusa ed il Vietnam mediatico che rischia Salvini
Un impressionante somma di criticità alla quale l’incontrollabile impennata, quasi alla ricerca dell’incidente, della Sea Watch può trasformarsi in un detonatore e provocare una crisi politica pirotecnica , con risvolti internazionali che vedrebbe coinvolto in prima persona Salvini.
Scenari confermati dall’arrivo a Lampedusa di numerosi esponenti politici d’opposizione e dalla concentrazione mediatica sottolineata dalle aperture dei Tg, dalle continue dirette satellitari e dalle prime pagine dei giornali.
Lampedusa insomma come una sorta di Vietnam o di Stalingrado mediatici, un’isola assurta a simbolo e sulla quale arroccarsi per arrestare l’avanzata elettorale di Salvini e preparare la controffensiva politica.
Una battaglia geopolitica globale sulla pelle delle vittime della tragedia mondiale dell’immigrazione, combattuta più sui social, sull’etere televisivo e sulla stampa che nei Parlamenti, alla Commissione Europea, alle Nazioni Unite e al G20 per varare riforme che risolvano la crisi umanitaria dei profughi o quanto meno scongiurino lo stillicidio quotidiano di naufragi ed emergenze.
Lampedusa ed il Vietnam mediatico che rischia Salvini
Facebook Comments
Condividi