HomeCuore & BatticuoreAutenticità: il Giudizio Universale che vorrei

Autenticità: il Giudizio Universale che vorrei

Cuore & Batticuore
Rubrica settimanale di posta storie di vita e vicende vissute

Le riflessioni di Mirella: attenzione a chi evitare

by Valeria D’Onofrio

Mi piacerebbe che la Vita imponesse, attraverso i suoi messaggeri o costruttori o architetti, tipo Dei, Spiriti, Anime, Energie (vai a capire!), una regola insindacabile e intrasgredibile per noi comuni mortali: essere chiamati a rispondere di ciò che proclamiamo o, semplicemente, affermiamo. Idee, sentimenti, visioni esistenziali, politiche.

Vorrei che ad ogni singolo individuo venisse chiesto di rendere conto della corrispondenza tra intenti ed azioni, tra teoria e pratica, tra lectio magistralis e vissuto quotidiano. Autenticità: il Giudizio Universale che vorrei

Che venisse chiamato ad illustrare la contraddizione di fatto in cui è caduto e, se priva di una accoglibile  e convincente giustificazione, venisse condannato a sanarla. A dare seguito, cioè, a ciò di cui, con ben o mal-celata ostentazione, si era fatto profeta, magari guardando dritto negli occhi o ”in camera”  il proprio interlocutore.

Perché succede che l’abbondanza in cui viviamo ha finito per sottrarre forza all’Essenza. È la quantità che ha annullato la qualità. È accaduto con le fotografie, con i sentimenti, con l’informazione…

Ma quel che è più grave é che è accaduto con  le Parole. L’uso smodato che se ne fa, senza una chiamata a risponderne, ci ha permesso di poter dire tutto e fare il contrario di quel tutto, restando impuniti dal Sistema (che poi siamo noi), e spesso dalla Vita.

Le Parole non hanno più un peso, il valore sacro che meritano, e allora possono essere messe insieme in proclami, più o meno arditi, puntualmente disattesi, senza conseguenze sensibili per l’attore, ma nefaste per la comunità umana, tutta ma anche per quella animale e vegetale).

In questo processo di impunità gli effetti più devastanti, forse irreversibili, sono dati dall’imbarbarimento dei rapporti interpersonali, sociali, istituzionali. Un avvelenamento in minuscole dosi, dunque, impercettibile nel suo divenire, che ci ha resi esseri (dis)umani peggiori, proprio perché inconsapevoli.Autenticità: il Giudizio Universale che vorrei

Tutto ciò che viviamo é la diretta conseguenza di questa inesorabile divaricazione tra ciò che, con tanta leggerezza, dispensiamo a parole (in qualsiasi contesto, privato o pubblico che sia) e quanto siamo davvero in grado di dar seguito ad esso.

Se vogliamo sperare ancora di salvarci é necessario che un Dio qualunque ci sottoponga ad un severissimo e inappellabile Giudizio Universale di Autenticità. Perché l’Autenticità è molto, molto faticosa.

Only the brave…Prego laicamente per le nostre… Anime. E Amen.

Autenticità: il Giudizio Universale che vorrei
Valeria D’Onofrio

maggiemusic@gmail.comProbabilmente scaturite da un accumulo di deludenti constatazioni esistenziali, le più che condivisibili considerazioni sull’autenticità espresse dalla giornalista e autrice radiotelevisiva Valeria D’Onofrio confermano la saggezza dell’affermazione: “cercando di sembrare ciò che non siamo, cessiamo di essere quel che siamo”, dello scrittore tedesco Ernst Jünger.

 

 

Facebook Comments
Valeria D'Onofrio
Valeria D'Onofrio
Giornalista professionista, già collaboratrice di Porta a Porta e cronista parlamentare, dal 2001 al 2003 è stata vice-capo Ufficio Stampa del Ministro per le Pari Opportunità. E’ stata autrice-testi del docu-film celebrativo dei 50 anni del Concilio Vaticano II, per il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali del Vaticano e collaboratrice di Radio Rai. Qui il profilo Fb
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3523 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3523 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
43 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
17 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
7 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS