Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari

0
205
Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Condividi

 

by  Vincenzo Bajardi

La Ferrari, dopo il divorzio con Vettel, scommette su due San Carlo per la prossima stagione di F1 nel 2021. Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari

Il primo, quello confermato, Charles Leclerc, è nato a Montecarlo il 16 ottobre 1997. Ha iniziato nei kart, sulla pista del padre di Julies Bianchi.

Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Charles Leclerc

Dal 2014 passa alle monoposto: Formula Renault, F3, GP3 (campione 2016) e F2 (campione 2017). In Ferrari Academy dal 2016, debutta in F1 nel 2018 su Alfa Romeo Sauber. In totale 42 Gran Premi (21 su Ferrari), con 2 vittorie,10 podi e 7 pole con la Ferrari.

Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Carlos Sainz junior

Il nuovo arrivato Carlos Sainz Vazques de Castro è figlio del pilota di rally Carlos Sainz senior, due volte campione del mondo nel 1990 e nel 1992, vincitore di tre edizioni del Rally Dakar.  E’  spagnolo, nato a Madrid nel 1994. Ha due sorelle, Blanca ed Ana. Ha fatto il suo debutto ufficiale sui kart nel 2005, tra i suoi successi vanta quello della prestigiosa Monaco Kart Cup del 2009. L’anno successivo entrava a far parte del Red Bull Junior Team e contemporaneamente partecipava all’europeo di Formula Bmw vincendo il prestigioso Gran Premio di Macao. Nel 2011 finiva secondo nell’Eurocup, poi in F3 vinceva quattro gare. Nel novembre 2014 partecipava ai test di Abu Dhabi con la Red Bull, quindi le prime stagioni in Toro Rosso nel Mondiale di F1, quindi in Renault, nel 2019 approdava in McLaren, ottenendo il suo primo podio in carriera nel GP Brasile.

Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Carlos Sainz figlio e padre

Il padre è una leggenda dell’off-road, lui corre in pista. Ecco come il genitore giudica il figlio, salito più che mai alla ribalta della notorietà in queste ore: “E’ un pilota estremamente veloce. Un vero talento. Non smette mai di imparare e continua a volersi migliorare. Per la sua età ha accumulato un sacco di esperienza. Credo che abbia un grande futuro davanti a sè”.

E’ una grande scommessa quella di Maranello, che dopo sei stagioni, ha risposto picche alla richiesta di rinnovo biennale del tedesco Vettel ed ha chiuso la porta ad un eventuale arrivo di Ricciardo (passato alla McLaren) per evitare un’altro antagonismo in pista.

Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Charles & Carlos

“Sono molto felice si avere l’opportunità di correre con la Ferrari – ha dichiarato il neo acquisto Carlos Sainz – sto trascorrendo un anno importante con la McLaren racing ed ho postato un filmato per ringraziare la scuderia di Woking ed il compagno Norris per il lavoro svolto ed ho salutato con affetto tutti i tifosi”.

“Con cinque campionati alle spalle lo spagnolo – ha osservato il team principal Mattia Binotto –  ha sfoggiato talento, mettendo in luce doti tecniche che lo rendono il profilo ideale per far parte della nostra famiglia”.

Giudizi positivi a riguardo sono arrivati anche da John Elkann. Il giovane Leclerc ha imparato in fretta e dopo aver debuttato nel 2018 con l’Alfa Romeo-Sauber, in appena una sola stagione si è preso la Ferrari mettendo in sordina il tedesco Vettel. Eloquente il commento del vice presidente di Maranello, Piero Ferrari, sul divorzio. “Con Seb una bella storia, forse non ci siamo capiti a vicenda, ma niente colpe. Siamo arrivati alla fine del rapporto per diversi motivi, da parte del tedesco e del team. E’ come un matrimonio privo di feeling, ci si è separati. Vettel ha disputato gare bellissime, poi è arrivata tanta incomprensione da entrambe le parti. Ma non mi sento di dare responsabilità ad alcuno”.

Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari
Leclerc e Vettel

Il rapporto fra Vettel e Leclerc non è stato dei migliori nelle ultime gare. Il tedesco ha dovuto fare i conti con il crescendo rossiniano del monegasco che, nonostante fosse alla sua prima annata in Ferrari, si è dimostrato più veloce e performante e sono arrivati puntuali degli errori grossolani e di nervosimo da parte di Seb.

“E’ stato un grande onore essere il suo compagno di squadra – ha commentato il monegasco – abbiamo vissuto momenti tesi in pista. Alcuni molto belli e altri meno belli, ma c’è stato sempre rispetto fra noi due. E con Sebastian ho imparato molto”.Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari

Ora viene da chiedersi cosa farà Vettel ? Nel prossimo anno deciderà sul suo futuro, ritirarsi o accettare qualche ingaggio da favola come azzarda qualche giornale tedesco. Fare coppia addirittura con il pluricampione del mondo Hamilton in Mercedes.Charles & Carlos due rivelazioni per rilanciare la Ferrari

Facebook Comments
Condividi