HomeLapidiLa vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità

La vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità

Self made man anche post mortem, con una minuziosa regia che sembra studiata da anni, Silvio Berlusconi viene celebrato tridimensionalmente come Capo di Governo, leader politico e imprenditore di successo.

La vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità
Silvio Berlusconi

Un Berlusconi “più vivo di tutti i vivi“ che, citando i versi del poeta russo Mayakovsky, continua a perpetuare col suo nome il successo alla formazione politica creata dal nulla, Forza Italia, dalle Europee alle varie elezioni amministrative.

Un’eredità poliedrica straordinaria che sarà ricordata nella villa mausoleo di Arcore, dove riposa l’urna con le ceneri del Cavaliere, con una messa strettamente privata, presente la famiglia al completo, con tutti i cinque figli, il fratello Paolo, Marta Fascina, gli amici e i collaboratori più stretti, il vice Premier e Segretario di Fi, Antonio Tajani, Fedele Confalonieri, Gianni Letta, Adriano Galliani e l’ad di Fininvest, Danilo Pellegrino. La vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità

Nel tardo pomeriggio Pier Silvio Berlusconi riunirà tutti i dipendenti e i collaboratori del Gruppo Mediaset nella storica sede di Cologno Monzese per ricordare il fondatore dell’Azienda. Sono previsti collegamenti anche con le sedi di Roma e di Mediaset Espana a Madrid.

In prima serata Mediaset ricorderà poi Silvio Berlusconi trasmettendo su Canale 5 “Caro Presidente, un anno dopo”, un documentario di Toni Capuozzo con la regia di Roberto Burchielli.

Nessuno sottovaluta, soprattutto dopo il riscontro elettorale di questi giorni, come l’attualità dell’eredità politica berlusconiana rappresenti il motore essenziale dell’attività di partito e dell’azione amministrativa e istituzionale dei rappresentanti di Forza Italia.

Una sorta di Vangelo secondo Silvio, un breviario della continuità, della capillarità organizzatrice e del modus operandi del fondatore.

La vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità
Antonio Tajani

Ritenuto uno degli italiani più influenti e innovatori degli ultimi cinquanta anni, tanto chi ne aveva un’opinione negativa, sia coloro che ne avevano un’opinione positiva, hanno riconosciuto in lui la caratteristica della genialità e dell’unicità.

Un leader da legenda sempre in campo, ora più di ieri difficilmente attaccabile, ma ancora in grado con un postumo “mi consenta” di trafiggere gli avversari. Un self made man, insomma, anche oltre la vita terrena.

“La morte ultimo sonno”? No, per Silvio Berlusconi, parafrasando il romanziere Walter Scott, é solo “ il risveglio finale”.La vera eredità politica di Silvio Berlusconi é la continuità

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3517 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3517 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
40 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
17 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
7 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS