HomeMotoriL’auto che verrà: le rivelazioni del 2017

L’auto che verrà: le rivelazioni del 2017

Auto news: le rivelazioni del 2017 auto-2017-12

In attesa  dell’Auto 4.0, delle smart car in fibra di carbonio, che si guidano da sole, costantemente monitorate e connesse con assicurazione e pronto soccorso, gli 11 grandi marchi di Stati Uniti,  Europa e Asia  che si contendono il primato del traguardo della produzione su scala mondiale  dell’ auto del futuro, sono in fibrillazione per bruciare la concorrenza nel crescendo dei saloni e delle rassegne automobilistiche del 2017:

Las Vegas  5 – 8 Gennaio

Detroit  8 – 22 gennaio

Ginevra 9 – 19 Marzo

Shangai 22 – 29 aprile

Torino  7 – 11 Giugno

Mosca  Agosto- Settembre

Parigi  Ottobre

Los Angeles Novembre

Bologna Dicembre

Mentre nei laboratori di ricerca delle grandi case produttrici, ma non solo  perchè mobilità e trasporti rientrano da sempre nelle innovazioni sensibili per la sicurezza e la difesa, si stanno elaborando prototipi in grado di muoversi su cuscini d’aria e con la guida connessa a network di  controllo del traffico, le caratteristiche delle tre prime rivelazioni del  nuovo anno riguardano le auto elettriche, Suv e sportive: 

auto 2017

  • FCA Chrysler 

La Fiat Chrysler ci ha ripensato e dopo Detroit presenterà Pacifica, la monovolume elettrica ibrida plug-in a zero emissioni, anche alla 50esima edizione dell’International Consumer Electronics Show,meglio conosciuto come CES, la più seguita delle rassegne elettroniche che si svolge al Las Vegas Convention Center a Las Vegas, in Nevada. auto-2017

  • Rolls Royce

Un’autentica scossa per il mitico marchio britannico: la celebre calandra a forma di Partenone campeggia sul primo suv della Rolls. Storicamente legata alle grandi e imponenti berline, l’emblema storico delle 4 ruote made in England  ha deciso di sfidare la  concorrente Bentley anche nella categoria delle sport utility vehicle  di ultra lusso che arrivano a costare oltre 200.000 euro. Ovviamente  per il suv Rolls niente diesel, siamo inglesi….auto 2017

  • Renault

Gran ritorno in pista, dopo 21 anni, dell’ Alpine Renault. La vettura del rilancio sportivo e commerciale dovrebbe chiamarsi A120, sulla scia della tradizione della A110 degli Anni 60. Le vendite dovrebbero iniziare entro l’estate.

Lo stile della vettura definitiva sarà praticamente identico a quello della concept che, a sua volta, è ispirato a quello della storica A110. Decisamente sportiva l’impostazione della nuova Alpine A120,  con il posizionamento posteriore-centrale del motore, che dovrebbe essere un quattro cilindri a benzina 1.8 litri turbo, da 300 CV, abbinato ad una variante aggiornata del cambio automatico a doppia frizione. Bruciante l’accelerazione: da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi.

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3470 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3470 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
34 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
13 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
11 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
2 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS