Raggi di tramonto per i 5 stelle

0
1284
Condividi

Raggi di tramonto per i 5 StelleRaggi di tramonto per i 5 Stelle

Due avvisi di garanzia e un milione di voti in meno. Tanto è costata Virginia Raggi al Movimento 5 Stelle in soli otto mesi di Campidoglio. E il trend evidenzia una continua inversione di tendenza dell’appeal dei grillini, passati dall’attacco alla difensiva. Dati che si ricavano dalle proiezioni nazionali dei recenti sondaggi che hanno evidenziato a Roma il crollo dei consensi nei confronti del Sindaco. Se nella Capitale si dovesse rivotare, Raggi non arriverebbe neanche al ballottaggio e verrebbe eletta Giorgia Meloni.

La nuova indagine che coinvolge Virginia Raggi, ulteriormente indagata per abuso d’ufficio, riguarda il pasticcio della promozione di Salvatore Romeo a capo della segreteria personale. Il Sindaco era già indagata per falso, assieme all’ex capo del personale Raffaele Marra, arrestato a dicembre per corruzione nell’ambito di un’inchiesta precedente alla giunta 5Stelle, ma accusato di abuso d’ufficio per la promozione del fratello.

Raggi di tramonto per i 5 Stelle
Virginia Raggi e a sinistra, senza occhiali, Salvatore Romeo e a destra, con la barba, Raffaele Marra

Virginia Raggi e Salvatore Romeo sono protagonisti inoltre dello strano caso delle due polizze vita stipulate  da Romeo nel gennaio 2016 a suo favore. “Polizze a mia insaputa” sostiene lei. I magistrati hanno specificato che le polizze non costituiscono comunque reato.

Raggi destiny: dimissionaria o dimissionata?  Prima che per l’evoluzione delle inchieste giudiziarie, il conto alla rovescia per Virginia Raggi potrebbe segnare un fine tempo politico

Le evoluzioni giudiziarie sono connesse anche alle dichiarazioni (pentimento o nuova strategia difensiva?) che Raffaele Marra sta rendendo ai magistrati. Il tam tam dei cronisti giudiziari preannuncia  svolte clamorose e a pesare come un macigno sulle sorti giudiziarie di Virginia Raggi vi sono anche le deposizioni dei vari protagonisti di primo piano dei primi 200 travagliatissimi giorni dell’amministrazione Raggi:

Raggi di tramonto per i 5 Stelle
Marcello Minenna e Carla Raineri
  • Carla Raineri, Magistrato Corte d’Appello Milano, Ex Capo di Gabinetto
  • Marcello Minenna, Dirigente Consob, ex Assessore al Bilancio
  • Raffaele De Dominicis, già procuratore  della Corte dei Conti, Assessore al Bilancio per 48 ore
  • Paola Muraro, ex Assessore all’Ambiente
  • Alessandro Solidoro ex Presidente Ama
  • Armando Brandolese ex Amministratore unico Atac
  • Marco Rettiglieri, ex Direttore Generale Atac
  • Stefano Ferrante, Ragioniere Generale sostituito a novembre
    Raggi di tramonto per i 5 Stelle
    Michela De Biase

Il conto alla rovescia per l’uscita di scena di Virginia Raggi ha già fatto scattare l’ipotesi di un nuovo commissariamento del Capidoglio.

Numerose le  candidature in vista delle prossime amministrative e le designazioni già decise per le primarie:

  • Pd

Michela De Biase

Roberto Giachetti

Roberto Morassut

  • M5S

Giulia Grillo

  • Centro Destra

Giorgia Meloni

  • Sinistra Italiana

Paolo Cento

Stefano Fassina

 

Facebook Comments
Condividi