Situazione in continuo anche se lento miglioramento

0
681
https://www.zerozeronews.it/invecchiamento-precoce-e-altri-danni-del-coronavirus/
Condividi

Il quadro aggiornato della situazione evidenzia la riduzione del numero dei contagi e la progressiva diminuzione di tutti gli altri parametri negativi dell’emergenza e il progressivo aumento del numero dei guariti. Il numero dei contagiati delle ultime 48 ore ( 2.972 ) è il più basso dal 13 marzo.Situazione in continuo anche se lento miglioramento

Spiccano in particolare i dati della Lombardia dove oggi si registrano soltanto 49 ricoveri in terapia intensiva e la riduzione del numero dei decessi nelle ultime 24 ore: 280

L’intensificazione dei controlli e il maltempo, soprattutto sulle regioni settentrionali e centrali hanno fatto ulteriormente abbassare il numero di quanti si ostinano a circolare senza motivate e legittime giustificazioni.

Questi i dati odierni forniti dalla Protezione Civile:

Guarigioni nelle ultime 24 ore

Totale guarigioni

Decessi nelle ultime 24 ore 602

Numero complessivo delle vittime 21.067

Totale casi positivi 10.4291 dei quali 73.094 in isolamento domiciliare,  28.011 ricoverati e 3.186 in terapia intensiva, 74 in meno di ieri.

Purtroppo ha ripreso a salire il numero dei medici uccisi dal covid-19, l’elenco dei quali viene quotidianamente aggiornato dalla Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi. Le vittime censite finora sono 116. Oltre ai medici sono deceduti 8 farmacisti.

Questo il quadro complessivo regione per regione fornito dalla Protezione Civile:Situazione in continuo anche se lento miglioramento

Facebook Comments
Condividi