Verso una Pasqua con meno vittime contagi e ricoveri

0
1170
Verso una Pasqua con meno vittime contagi e ricoveri
Condividi

Se le misure di sicurezza saranno rispettate rigorosamente, si preannuncia una Pasqua davvero di resurrezione per il trend sempre più positivo che lascia sperare nella definitiva inversione di tendenza dell’emergenza.

Tre i dati fondamentali: la sensibile diminuzione dei ricoveri in terapia intensiva e il progressivo calo dei contagi e dei decessi nelle ultime 24 ore.Verso una Pasqua con meno vittime contagi e ricoveri

Si è purtroppo allungato l’elenco dei medici uccisi dal Covid-19, aggiornato dalla Federazione nazionale Ordini dei medici chirurghi. Le vittime censite sono salite a 80

Questo l’aggiornamento odierno dei dati della Protezione Civile:

Guarigioni nelle ultime 24 ore 1.238

Totale guarigioni 20.996

Decessi nelle ultime 24 ore 681

Numero complessivo delle vittime 15.362

Totale casi positivi 88.274 dei quali 55.270 in isolamento domiciliare, 29.010 ricoverati e 3. 994 in terapia intensiva, 74 in meno di ieri.Verso una Pasqua con meno vittime contagi e ricoveri

Dati dunque sempre più incoraggianti, che tuttavia non bisogna assolutamente sopravvalutare.

Per scongiurare ricadute e riesplosioni dei contagi è infatti fondamentale non allentare minimamente le misure di sicurezza per l’emergenza sanitaria.

Misure di isolamento e di sicurezza che su indicazioni degli esperti sono state prorogate fino a Pasquetta.

Questo il quadro complessivo regione per regione fornito dalla Protezione Civile:

Verso una Pasqua con meno vittime contagi e ricoveri

Facebook Comments
Condividi