HomeLapidiAddio a Mineo ineccepibile anima del maxiprocesso

Addio a Mineo ineccepibile anima del maxiprocesso

Lacrime incredule e tantissimi affettuosi ricordi per Enzo Mineo, dirigente della Cancelleria della Corte d’Appello di Palermo, professionista esemplare ed esempio di equilibrio e correttezza, improvvisamente rapito alla vita, all’affetto e alla stima di familiari ed amici.

Chi per anni si è quotidianamente professionalmente rapportato con lui, in uno dei frangenti più delicati della storia giudiziaria del Paese, lo sa e lo può confermare: all’onestà intellettuale, alla serenità e alla eccezionale  capacità organizzativa, Vincenzo Mineo aggiungeva una quarta preziosa dote umana, oltre che culturale: era rigoroso, intransigente, ma comprensivo.

Anima mai sopra le righe o sovraesposta del maxi processo, Mineo ha dato un apporto decisivo alla ordinata e ineccepibile celebrazione del primo storico processo alla mafia degli anni ’80, celebratosi nell’aula bunker del carcere dell’Ucciardone di Palermo fra il 10 febbraio 1986 e il 16 dicembre 1987, con 349 udienze e 36 giorni di riunione in camera di consiglio e conclusosi con 360 condanne, 19 ergastoli , 114 assoluzioni e pene detentive per un totale di 2665 anni di reclusione.

Addio a Mineo ineccepibile anima del maxiprocesso
Paolo Borsellino e Giovanni Falcone

Anima e memoria storica di un unicum giudiziario che portava la firma di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, del pool antimafia dell’Ufficio Istruzione e della Procura di Palermo.

Un’esperienza che Vincenzo Mineo ha poi trasfuso nella gestione organizzativa sempre ineccepibile dei tanti altri grandi e meno grandi processi contro cosa nostra celebrati nel bunker dell’Ucciardone o nelle aule del palazzo di giustizia di Palermo.

Addio a Mineo ineccepibile anima del maxiprocesso
Vincenzo Mineo

Come ha scritto Nietzsche “vi sono perdite che comunicano all’anima una sublimità, nella quale essa si astiene dal lamento e cammina in silenzio come sotto alti neri cipressi.”

 

Addio a Mineo ineccepibile anima del maxiprocesso

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3523 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3523 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
43 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
17 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
7 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS