Berlusconi e la notte prima degli esami del governo Lega 5Stelle

0
Condividi

En attendant Berlusconi

Berlusconi e la notte prima degli esami del governo Lega 5Stelle

La lunga meditazione del fu Cavaliere tiene col fiato sospeso la maggioranza silenziosa del Parlamento che paventa le elezioni balneari.

Un bagno di voti che a molti deputati e senatori fa temere l’addio al seggio appena conquistato. Dopo il sospiro di sollievo seguito al vertice Salvini Di Maio e soprattutto alle altre 24 ore di tempo che Lega e 5 Stelle hanno chiesto e ottenuto dal Quirinale per trattare la formazione di un governo verde giallo, la notizia del rinvio della decisione di Berlusconi è per molti una doccia gelata.

Un’altra ondata di panico la solleva anche la conferma da parte di Luigi Di Maio del tour elettorale a Parma.

Poi alle 21 della sera un arzigogolato comunicato fa capire che Silvio c’è e facendo finta di dire no in realtà acconsente all’attrazione fatale fra Salvini & Di Maio.

Berlusconi e la notte prima degli esami del governo Lega 5Stelle

Fino ad allora  a Forza Italia si respirava un’atmosfera della serie Aspettando Godot , e nei colloqui riservati ci si chiedeva cosa potesse mancare ancora per il disco verde berlusconiano al governo Lega-5 Stelle con l’appoggio esterno di Fratelli d’Italia e di Fi, oppure con l’astensione dei forzisti.

Secondo indiscrezioni nella trattative fra Berlusconi e i leghisti si sarebbe accennato, fra l’altro, all’assetto dell’esecutivo, al rinnovo dei vertici Rai e alla riforma della giustizia.

In molti, inoltre, ricordano l’estenuante tira e molla di Berlusconi in occasione del varo del governo presieduto da Enrico Letta, del quale facevano parte gli scissionisti di Forza Italia, capeggiati da Alfano.Berlusconi e la notte prima degli esami del governo Lega 5Stelle

Tira e molla conclusosi all’ultimo secondo con l’intervento in aula al Senato dello stesso Berlusconi che dal secco no ribadito fino all’ingresso a palazzo Madama, passò al clamoroso si alla fiducia durante la dichiarazione di voto. “La notte porterà ulteriore consiglio”, commentano fra le fila di Forza Italia. Ma in Transatlantico i parlamentari degli altri schieramenti sottolineano come la nuttata che Berlusconi si appresta a passare non sia analoga a quella della vigilia della battaglia vincente di Rocroi….

Berlusconi e la notte prima degli esami del governo Lega 5Stelle

Condividi