HomeSelfieDiete pericolose: quando per dimagrire si rischia di morire

Diete pericolose: quando per dimagrire si rischia di morire

Quando per dimagrire si rischia di morire. La classifica delle 5 diete più pericolosediete pericoloseFatali e tossiche le diete estreme che affollano il web costituiscono delle insidie subdole e pericolosissime perché, nonostante i continui allarmi lanciati da medici, dietologi, esperti di sicurezza alimentare, riescono a fare breccia fra le persone superficiali o peggio fra soggetti affetti da disagi alimentari. Disagi e disturbi che spesso si accompagnano a gravi disturbi di tipo psicotico della personalità.

Seguendo il gossip delle star del cinema e della musica, vengono spesso pubblicizzate e proposte sui social diete che promettono perdite di peso facili e immediate. L’ultima moda per dimagrire  si chiama party girl drip e consiste in una  iniezione di vitamine per endovena.

Sono flebo rischiosissime, denunciano allarmati i medici perché, spiegano, determinano un eccesso pericolosissimo di vitamine A, D oppure K.  E’ provato infatti che l’eccesso di vitamine, accumulandosi nel corpo produce effetti tossici e oltre al surplus di lavoro per i reni provoca infezioni, reazioni allergiche ed infiammazioni.diete pericoloseMa la micidiale flebo multivitaminica non è la sola dieta pericolosa. Ecco, secondo gli esperti della British Dietetic Association, la classifica dei metodi per dimagrire in poco tempo da evitare perché nocivi per la salute, soprattutto delle adolescenti:

  • Alcorexia

Deriva dalla fusione delle parole inglesi drunk e anorexia, via di mezzo tra l’ubriachezza  e l’anoressia: semidigiuno e alcol a volontà.

  • Cotton ball

Prevede il consumo di batuffoli di cotone inzuppati di succo d’arancia, limonata o al massimo un frullato di frutta per sentirsi sazi senza ingerire calorie.

  • Nec

Per 10 giorni ci si può nutrire solo di cibi liquidi tramite un sondino.

  • Six Weeks

Iperproteica, non prevede frutta, verdura e carboidrati.

  • Dukan

 Per  i nutrizionisti é oncologicamente rischiosa e provoca troppi effetti collaterali, fra cui spossatezza, stitichezza ed alito cattivo.

diete pericolose
Inserimento del sondino per la dieta NEC  (Nutrizione Enterale Chetogena)

 

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3433 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3433 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
22 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
14 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
14 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
9 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS