Gp Qatar: Hamilton domina Ferrari doppiate

0
286
Gp Qatar Hamilton domina Ferrari doppiate
Condividi

by Vincenzo Bajardi

Nel GP del Qatar, ventesimo appuntamento del Mondiale di F1, successo dell’inglese Lewis Hamilton con la Mercedes che ha lasciato dietro a 31″958 Verstappen con la Red Bull (penalizzato dai commissari, come spiegheremo più avanti) e ad1’05″571 un ottimo Alonso con l’Alpine Renault. Quindi Perez.  Poi tutti attardati. Ocon, Stroll. Poi le due Ferrari di Sainz, settimo e Leclerc ottavo, staccate di un giro.

Gp Qatar Hamilton domina Ferrari doppiate
Lewis Hamilton

Nella Classifica Piloti Verstappen rimane leadercon 351,5 punti, quindi Hamilton con 343,5, che accorcia ancora il distacco dall’olandese. Seguono Bottas (203),Perez (190), Norris (153), Leclerc (152), Sainz (145,5), Ricciardo (105), Gasly (92), Alonso (77), Ocon (60),Vettel (43), Stroll (34), Tsunoda (20), Russell (16), Raikkonen (10), Latifi (7), Giovinazzi (1). Nella Classifica Costruttori guida Mercedes (546,5) su Red Bull (541,5), Ferrari (297,5), McLaren (258), Alpine (137), AlphaTauri(112), Aston Martin (77), Williams (23), Alfa Romeo (11). Una corsa monotona dominata da Hamilton.

Gp Qatar Hamilton domina Ferrari doppiate
Max Verstappen

Ma cosa era successo? Il giallo era stato il colore dominante in questo finale del Mondiale di F1 con i commissari di gara,che hanno cambiato nella tarda mattinata, la griglia di partenza, retrocedendo Verstappen dalla prima alla quarta fila e Bottas dalla seconda alla terza fila, per non aver rallentato dopo l’esposizione delle bandiere gialle dopo la foratura di Ocon. Dunque meno cinque posizioni per l’attuale leader del Mondiale e tre per il pilota della Mercedes.Gp Qatar Hamilton domina Ferrari doppiate

Ecco come erano partiti al via: Hamilton, sette titoli mondiali, alla pole nr 102, con la Mercedes e con a fianco Gasly (AlphaTauri), quindi Alonso (Alpine Renault) e Norris (McLaren), Bottas (Mercedes, il finlandese ha invece perso tre posizioni perchè aveva ignorato soltanto una volta la bandiera gialla) e Sainz (Ferrari), Verstappen (Red Bull) e Tsunoda (AlphaTauri) e via Via Ocon (Alpine Renault), Vettel (Aston Martin), Perez (Red Bull), Stroll (Aston Martin).F1, pagelle GP Qatar 2021: Alonso, che campione! Hamilton implacabile, Bottas sbaglia ancora la partenza…

Settima fila per la Ferrari di Leclerc che ha sostituito il telaio (inconveniente probabilmente dovuto ad un passaggio violento sul cordolo durante la prima fase della qualificazione) e la McLaren di Ricciardo e gli altri. Al via Hamilton leader su Alonso e Gasly, quindi quarto Verstappen a 3″166, autore di un’ottima partenza, sopravanzando Norris, Ocon e Sainz, Tsunoda, Vettel, Perez, Stroll, Bottas in difficoltà, Raikkonen, Leclerc, Giovinazzi, Russell, Ricciardo, Vettel, Schumacher jr, Latifi e Mazepin.

In una gara povera di emozioni. Prossima gara il 5 dicembre a Gedda in Arabia Saudita.

Gp Qatar Hamilton domina Ferrari doppiate
Circuito di Gedda
Facebook Comments
Condividi