Rule Europa rule: domina Europa domina

0
Condividi

Estate di exploit economica per l’EuropaRule Europa rule: domina Europa domina

Scherzi della Brexit, ma sempre più spesso Rule, Britannia! Britannia rule the waves il canto patriottico così caro agli inglesi che lo considerano il loro secondo inno nazionale, si sente canticchiare con l’Europa al posto della Britannia. E’ la più goliardica delle anticipazioni delle buone prospettive economiche estive.

Un’estate di forte crescita economica per l’Europa, anche se con l’incubo dell’incognita terrorismo. Brexit e ribasso del prezzo del petrolio  stanno catalizzando l’interesse dei mercati sulle piazze finanziarie europee e sulla lenta, ma costante ripresa delle economie dei singoli paesi dell’Unione.

Italia inclusa, soprattutto perché  percepita non soltanto come meta turistica più ricca di monumenti e opere d’arte, ma soprattutto come paese fra i più sicuri del Mediterraneo.

Tre i principali fattori dell’exploit economico dell’Europa:Rule Europa rule domina Europa domina

  • Petrolio

La nomina del nuovo erede designato del Regno dell’Arabia Saudita, il 31enne  Principe Moḥammad bin Salmān Āl Saʿūd  sta già determinando la necessità di accrescere le entrate saudite, le royaltìes sul petrolio, per avviare il piano di modernizzazione lanciato dal futuro sovrano designato.

Riad aumenterà ulteriormente l’estrazione e la vendita di greggio, determinandone quindi un progressivo abbassamento del prezzo. Parallelamente al ribasso del petrolio, che oscillerà fra i 40 e i 45 dollari al barile, se non di meno, aumenteranno inoltre gli investimenti arabi nel vecchio continente.Rule Europa rule domina Europa domina

  • Criticità del dollaro

Se non di una vera e propria crisi, si può parlare di crescente tendenza a dismettere la valuta Usa. Cause ed effetti si ricollegano alla fine della convertibilità oro-dollaro sancita dal Presidente Nixon il 15 agosto del 1971. Da allora agosto è un mese critico per le valute e, a parti invertite, rischia di esserlo anche il ferragosto 2017.

A 46 anni di distanza pesano sul dollaro le incognite della Presidenza Trump e il prezzo in discesa del petrolio. Prezzo che sempre più paesi produttori, a cominciare dalla Russia di Putin, all’Iran e all’Indonesia, accettano venga pagato anche in euro e non più soltanto in dollari. Dopo l’oro il dollaro sta perdendo la convertibilità col petrolio.

Mosca sta inoltre creando un sistema di pagamento elettronico  sulla falsariga della credit card cinese Union Pay, seconda al mondo e già utilizzata in 140 Paesi. Un sistema alternativo a quello gestito da Visa, American Express e Mastercard, che drenano risorse finanziarie su scala mondiale riconvertendole in dollari. Rule Europa rule domina Europa domina

  • Brexit

L’esodo di Banche, finanza, assicurazioni, trust di gioco legale e non, compagnie aeree e delle sedi dell’Eba, l’Autorità bancaria europea e dell’Ema, l’Agenzia europea del farmaco, rappresentano per l’Europa delle notevoli fonti d’ investimento e di introiti . La Défense di Parigi e i quartier generali finanziari di Dublino, Berlino, Francoforte, Vienna e Milano si stanno già disputando a suon di offerte e benefit i trasferimenti in arrivo da Londra.

Ma più che i miliardi di euro di maggiori entrate, almeno una cinquantina a regime, per le capitali europee la Bexit rappresenta lo spostamento del baricentro decisionale dalla City al continente e, cosa non secondaria, rende meno problematica la creazione di una difesa comune interconnessa, anche in chiave antiterroristica, fra Francia, Italia, Spagna, Olanda, Portogallo, Germania, Austria, Grecia più gli altri paesi membri dell’est.

Una difesa comune meno costosa e più specializzata, che accelererà la nomina di un responsabile europeo per il settore, come per la politica estera dell’Unione.

 

Condividi