Sara una tragedia da non dimenticare

0
1210
Sara una tragedia da non dimenticare
SARA DI PIETRANTONIO
Condividi

Sara una tragedia da non dimenticare

Sara una tragedia da non dimenticare
SARA DI PIETRANTONIO

Un delitto tanto orribile ed efferato quanto emblematico, ma soprattutto da non dimenticare quello di Sara Di Pietrantonio.

Le analisi delle dinamiche e del contesto dell’omicidio evidenziano tutta una serie di  gravi carenze: dall’assenza di valutazioni e controlli sullo stato di salute psichica del fidanzato carnefice, all’abisso dell’indifferenza dei passanti e dei testimoni.

Sara una tragedia da non dimenticare

Carenze alle quali è urgente dare risposte sociali e culturali per scongiurare altre analoghe tragedie.

Quali risposte?

Per esempio l’introduzione di colloqui con psicologi nei programmi scolastici, a cominciare dalle elementari. La moltiplicazione della presenza degli assistenti sociali.

Il costante monitoraggio delle periferie e di tutti i quartieri delle città. E poi non sottovalutare mai ogni minimo indizio di comportamenti  limite. Comportamenti che lasciano intravedere il rischio di un abisso metropolitano….

Facebook Comments
Condividi