Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia

0
1010
Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia
Condividi

Francia: terrorismo, minacce turche e pandemia mettono a dura prova la tenuta dei servizi di sicurezza di Parigi. Tutta l’Europa è scossa per i due attentati consecutivi compiuti in Francia dai fondamentalisti islamici: a Nizza e ad Avignone nel giorno in cui i musulmani celebrano la nascita di Maometto.

Quattro complessivamente le vittime, fra le quali uno dei due attentatori, colpito a morte dalla polizia.Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia

La raccapriciante sequenza del terrore inizia in mattinata nella cattedrale di Notre-Dame a Nizza dove un islamico armato di coltello ha sgozzato il custode e altre due donne, una delle quali è stata  decapitata. L’attentatore di Nizza ferito dalla polizia é stato ricoverato all’ospedale Pasteur e nonostante le gravissime condizioni ha continuato a gridare “Allah Akbar, Allah Akbar”. Era sbarcato a Lampedusa il 20 settembre a bordo di uno dei tanti barconi di clandestini che dal nord Africa attraversano il canale di Sicilia.

Poco dopo Nizza, ad Avignone, un altro islamico ha tentato di accoltellare degli agenti di polizia per strada. I poliziotti hanno reagito aprendo il fuoco e uccidendo l’assalitore.Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia

In tutta la Francia è scattato l’allarme antiterrorismo e a Beauveau, sede del ministero dell’Interno, il Presidente  Emmanuel Macron ha presieduto un primo vertice con intelligence e forze di sicurezza, al quale sono intervenuti il Premier Jean Castex e il Ministro dell’Interno Gérald Darmanin. “ Atti barbari di esseri chiamati umani. Che lo spirito di perdono di Cristo prevalga di fronte a questi atti barbari” – ha commentato con infinita tristezza il Vescovo di Nizza, Mons. André Marceau.

Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia
La strage del 14 luglio 2016 a Nizza

Nizza fu teatro, il 14 luglio del 2016 di una terribile strage con 86 morti, provocata da un camion, guidato da un islamico, lanciato contro la folla che partecipava alle  celebrazioni della festa nazionale sul lungomare, la celebre  Promenade.

Si teme che la recrudescenza del terrorismo islamico venga alimentata ulteriormente dalle polemiche innescate dal Presidente turco Erdogan, che accusa la Francia di discriminare i musulmani.

La scorsa settimana a Parigi il professore francese Samuel Paty, che aveva mostrato caricature di Maometto in classe, è stato sgozzato per strada da un fondamentalista. Il timore è che la nuova fiammata  terroristica del fanatismo islamico sia solo all’inizio.Stragi in Francia il terrorismo allarma più della  pandemia

Facebook Comments
Condividi