HomeBau & MiaoTre crocchette un voto: politica a quattro zampe

Tre crocchette un voto: politica a quattro zampe

Politica in coda Tre crocchette un voto politica a quattro zampe

La politica ha fiutato un nuovo ricco filone di voti.  Alle elezioni nazionali del 2018 per la prima volta inciderà anche il voto del popolo dei bau & miao.  Obiettivo monopolizzato da mesi dal serrato corteggiamento mediatico e dalla valanga di promesse rilanciate ad ogni comparsata televisiva da Silvio Berlusconi.

Tre crocchette un voto politica a quattro zampe
Berlusconi in versione pasquale

Ma i  veterinari gratis dell’ultimo slogan dell’ highlander leader di Forza Italia rischiano di trasformarsi in un boomerang, spiega cifre alla mano il parlamentare Pd Michele Anzaldi, decennale protagonista di denunce e battaglie per la sterilizzazione dei cani randagi, il controllo dei canili pubblici e le prescrizioni di medicinali appositamente testati per gli animali domestici.

Tre crocchette un voto politica a quattro zampe Michele Anzaldi
Michele Anzaldi

“ Sono promesse elettorali  irrealizzabil e ingannevoli.  Berlusconi finge di essere animalista sperando che questo gli procuri un tornaconto elettorale – sostiene Anzaldi – perché è evidente che il costo del veterinario moltiplicato per i 60 milioni di animali domestici censiti ufficialmente nel nostro Paese è assolutamente insostenibile”.

Tre crocchette un voto politica a quattro zampe
branco di cani randagi

“Se avesse veramente a cuore la sorte degli animali – prosegue Michele Anzaldi – il Cavaliere saprebbe che la prima battaglia da combattere è quella del randagismo, un fenomeno che costa alle casse dello Stato 7 miliardi di euro all’anno e costringe centinaia di migliaia di cani a vivere in veri e propri lager che sono i canili.”

Per la prossima campagna elettorale si prospettano insomma innovazioni della serie candidati al guinzaglio, politici a quattro zampe e tre crocchette un votoTre crocchette un voto politica a quattro zampe

 

 

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3497 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3497 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
38 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
14 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
5 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS