#Vacanze con bau & miao

619
vacanze con bau & miao
Condividi

Come programmare le vacanze con bau&miaovacanze con bau & miao

Non abbandonarli in pensioni e canili, ma portare bau & miao in vacanza con noi rappresenta una scelta di civiltà ed una ulteriore prova d’amore nei confronti degli amici a quattro zampe.

Scelte e prove che vengono collaudate quando bisogna scegliere destinazione e località vacanziere. Oltre alle spiagge, le campagne e i monti abituali, tutte le altre destinazioni, in particolare quelle estere, implicano una certa programmazione. Sulla rete è intanto essenziale scegliere località Animal Friendlye programmare accuratamente gli spostamenti in auto, treno, nave ed aereo per tutelare e garantire il benessere in viaggio di bau & miao.vacanze con bau & miao

“È sorprendente come le persone trascorrano più tempo a pianificare la loro vacanza che il loro futuro”, senza arrivare agli eccessi descritti dalla sociologa Patricia Fripp, basterà programmare il viaggio seguendo un preciso schema:

Intanto rivolgersi ad Ambasciate e Consolati per l’ingresso nei vari paesi di cani e gatti  e conoscere gli obblighi sanitari richiesti nella nazione dove ci si intende recare e i regolamenti  delle varie compagnie aeree, marittime, ferroviarie vacanze con bau & miao

  •  osservare le nuove disposizioni definite dall’Unione Europea dal 1 ottobre 2004. Nel caso di cani per l’accompagnamento dei non vedenti sono previste delle facilitazioni. In ogni caso, sebbene si tratti di animali accettati ovunque, è comunque preferibile segnalarne la presenza al momento della prenotazione del viaggio.
  • sottoporre cani e gatti a una visita veterinaria per controllarne lo stato di salute e verificare che siano in regola con le vaccinazioni.
  • ricordare che i cani devono essere sempre identificati, con tatuaggio  o microchip.
  • microchippare il gatto. Nonostante non ne sussista obbligo se non si esce dai confini nazionali, potrebbe rivelarsi utile in caso di allontanamento o smarrimento.
  • munire i quattro zampe di una medaglietta di riconoscimento col nome ed un vostro recapito telefonico.
  • mettere in borsa una foto recente di bau o miao da utilizzare in caso di smarrimento.vacanze con bau & miao

E soprattutto NON dimenticare:

  • libretto sanitario e, se richiesti dalle autorità della località che si intende raggiungere,
  • certificato di buona salute
  • certificato antirabbica
  • passaporto
  • eventuali farmaci che l’animale assume d’abitudine, prodotti antiparassitari e un mini-kit di pronto soccorso da comporre con i consigli del veterinario.
  • ciotole per acqua e cibo infrangibili e facilmente lavabili.
  • una quantità adeguata di mangime(secco o umido), tenendo presente che non sempre è facile reperire quello della marca che il proprio animale predilige.
  • un collare, una pettorina, un guinzaglio di scorta e la museruola.
  • il necessario per l’igiene (spazzola, salviette umidificate, un asciugamano tutto suo)vacanze con bau & miao
Facebook Comments
Condividi