HomeMotoriVerstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

Verstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

by Vincenzo Bajardi

Max Verstappen ha firmato a Silverstone, l’ottavo appuntamento del Mondiale (GP di Gran Bretagna), dopo quelli conquistati in Bahrain, Australia, Miami, Monaco, Spagna, Canada ed Austria con la sua inarrestabile Red Bull.

Ieri era stato premiato per la quinta pole position di fila dal giocatore della Roma, Paulo Dybala (ex rosanero), invacanza in Inghilterra e visto anche nel box Ferrari.Verstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

L’olandese che sigilla il giro veloce ha preceduto sul traguardo, due idoli di casa, i britannici Norris (su una sorprendente McLaren e al suo settimo podio) di 3″798 ed Hamilton ( su una risorta Mercedes) di 6″783, entrambi autori di una brillante corsa.

Quarto un lodevole Piastri con la McLaren a 7″656, quindi Russell su una competitiva Mercedes a 11″543, sesto Perez a 12″ con l’altra Red Bull. Deludenti le Ferrari, Leclerc nono a 18″543, Sainz decimo a 19″348 e via via Sargeant, Bottas con l’Alfa Romeo, Stroll, Zhou, Tsunoda, de Vries.Verstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

PRONTI VIA – Incredibile avvio della McLaren del britannico Norris, osannato dai suoi tifosi, leader per una inezia su Verstappen, quindi a 1″948 l’australiano Piastri con l’altra McLaren, quarto Leclerc con la Ferrari a 2″302, poi Russell con la Mercedes ed a seguire Sainz, Alonso, Hamilton, Gasly. Al 5° giro Verstappen assume l’iniziativa con passo superiore, nonostante il vento, su Norris a 2″401, Piastri a 5″046, Leclerc a 9″135 e che fatica a tenere a bada Russell, quindi Sainz a 12″958. Si ritira Ocon con l’Alpine che era a ridosso della zona punti. Al 19° giro si fermava Leclerc per montare la gomma bianca per tentare di andare al traguardo, rientrando in dodicesima posizione a 34″468 (strategia molto discutibile quelladecisa nel box della Rossa).

Verstappen al 23° giro, colleziona giri veloci e guida su Norris, Piastri, Russell, Sainz a 15″879, Hamilton.

META’ GARA – Al 26° giro queste le posizioni: Verstappen ha un vantaggio di 6″582 su Norris McLaren), di 8″876 su quella di Piastri, quarta la Mercedes di Russell con la gomma rossa a15″132, quinta quella di Hamilton a 20″321 e via via Alonso, Gasly, Perez, Albon, Leclerc a 41″266, Russell, Stroll, Sainz undicesimo a 48″454.  Al 31° giro Max con 9″389 su Norris, 20″932 su Hamilton, quindi Alonso, Piastri, Russell, Sainz, Gasly, Albon, Leclerc a 41″950.

Due giri dopo Magnussen parcheggia  la Haas in fiamme in mezzo alla pista e virtual safety car con Leclerc che rimonta la gialla. Ancora nessuna sosta per Verstappen, Norris, Hamilton ed Alonso che sigiocano il pit stop nel regime di safety car (poi richiamata quest’ultima al box al 38° giro). Si ritira Gasly dopo un contatto con Stroll. A rischio penalità Norris e Russell. 5″di penalità per Stroll. Verstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

CLASSIFICA PILOTI – Verstappen 254, Perez 156, Alonso 137, Hamilton 121, Sainz 86, Russell 82, Leclerc 74,  Stroll 44, Norris 42, Ocon 31, Piastri 17, Gasly 17, Albon 11, Hulkenberg 9, Bottas 5  Zhou 4, Tsunoda e Magnussen 2.

CLASSIFICA COSTRUTTORI – Red Bull 410, Mercedes 203, Aston Martin 181, Ferrari 157, McLaren 59, Alpine 48, Haas e Williams 11, Alfa Romeo 9, Alpha Tauri 2.

Prossima gara – Il 23 luglio in Ungheria a Budapest.Verstappen continua a vincere le Ferrari a perdere

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3468 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
34 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
15 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
13 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
11 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
2 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS