HomePagineViminale sinistra e dintorni: Minniti papiers esperienze e sfumature

Viminale sinistra e dintorni: Minniti papiers esperienze e sfumature

PAGINE 

Rubrica settimanale di recensioni critica e anticipazioni

Viminale sinistra e dintorni: Minniti papiers esperienze e sfumature
(Foto:Umberto Pizzi)

by Pinkie

Interno Minniti. “Sicurezza è libertà”, voce del verbo essere, non solo congiunzione: un titolo lungo un sogno, perché – come ha sottolineato l’Autore con fermezza – la “Democrazia e la Sinistra devono essere capaci di sognare e concretizzare realtà alternative.”

La sala gremita e la platea fitta disegnano la coreografia delle grandi occasioni ed il team che presenta il volume è un puzzle di testimoni preziosi: Lucia Annunziata, il Cardinale Giovanni Angelo Becciu, Gianni Letta e Walter Veltroni.

Viminale sinistra e dintorni: Minniti papiers esperienze e sfumature
Foto: Umberto Pizzi)

Edito da Rizzoli  “Sicurezza è libertà”  è un racconto di potente livello culturale della recente esperienza di Ministro dell’Interno, vissuta con professionalità, lungimiranza e cuore.

Le parole simbolo del messaggio sono: competenza, alternativa credibile, respiro di libertà e  profondo rispetto per la sicurezza percepita, non solo quella doverosamente garantita dalle Forze dell’Ordine e dall’osservanza della legge.

Da sempre problema della sicurezza non è semplice da affrontare nel dibattito della sinistra e diventa insidioso se affiancato da istanze pressanti come la regolamentazione dei flussi migratori e una politica di integrazione ispirata a volte più alle suggestioni che alla concretezza.

Ma Marco Minniti conosce bene le dinamiche della percezione e la potenza delle sensazioni ed è consapevole che continuare ad ignorare le reazioni epidermiche della gente ed i fastidi di sofismi intellettuali vetero ribelli è poco democratico, scarsamente remunerativo in termini di consenso e ideologicamente per nulla corretto per “dire qualcosa di sinistra”.

La politica di contenimento dei flussi ha fornito risultati concreti e lasciato molti rimpianti anche perché è proprio tra le esigenze della quotidianità del sentire comune che cambiando l’ordine dei fattori il prodotto non deve cambiare e deve nascere  il cuore pulsante della chiave del futuro: libertà è sicurezza.

Al termine, in sala, applausi, sorrisi, auguri e molte speranze, anche dai numerosi (ex?) avversari politici presenti.

Viminale sinistra e dintorni: Minniti papiers esperienze e sfumature

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3495 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3495 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
38 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
14 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
5 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS