App per bau & miao dai cani smarriti all’assistenza

0
Condividi

                        App a quattro zampeApp per bau & miao dai cani smarriti all’assistenza

Raccolta fondi e campagna di sostegno on line per gli amici a quattro zampe bisognosi . Con un crowdfunding sulla piattaforma Eppela è partita la ricerca di progetti dedicati agli animali domestici. Quattro i progetti già programmati e proposti ai finanziatori dal  dal cuore d’oro:

  • Dipty

E’  l’app per smartphone e tablet per ritrovare il proprio animale smarrito. Condividendo descrizioni, foto e appelli per creare una rete di ricerca il più ampia possibile.  A  idearla due ragazzi, uno di Milano e uno di Roma. L’obiettivo è di raggiungere  3.250 euro di finanziamento  per realizzare l’app secondo le ultime tecnologie a disposizione e per pubblicizzare il prodotto.

  • Aiuta Nerone

Nerone è un labrador nero di 10 anni ospite del rifugio dell’associazione Quintomondo Animalisti Volontari Onlus, in provincia di Roma. È affetto da paralisi della laringe e ha bisogno al più presto di un intervento chirurgico per tornare a respirare normalmente. Il contributo verrà utilizzato esclusivamente per coprire i costi dell’intervento che riporterà l’aria a Nerone. L’operazione si svolgerà dai veterinari di fiducia dell’associazione e le spese veterinarie non riguarderanno  solo l’intervento, ma anche la degenza post operatoria e la riabilitazione. L’obiettivo da raggiungere è di 1.000 euro.App per bau & miao dai cani smarriti all’assistenza

  • Gattile

Progetto per realizzare una dimora in grado di accogliere gatti senza fissa dimora prima dell’adozione. Una realtà che non sia solo un classico gattile, ma anche qualcosa di più: un luogo dove educare alla reazione uomo-animale e dove realizzare o seguire corsi  rivolti a proprietari di cani, gatti e altri animali domestici con persone qualificate e di esperienza o partecipare a percorsi di pet therapy. L’idea è di un’associazione onlus di Moncalvo, in provincia di Asti. Zoogle, questo il nome della struttura: è un edificio ma serve la ristrutturazione e l’acquisto dei materiali. L’obiettivo della raccolta è di 2.000 euro che serviranno a realizzare le porte e le finestre dell’edificio.

  • Let’s pet, non lasciarmi solo!

Si tratta di  un portale che raccoglie in un unico luogo la ricerca di una casa a migliaia di animali in cerca di un focolare. Il progetto è nato a Cuneo dalla passione per gli amici a quattro zampe e per  per la tecnologia dei tre soci fondatori. L’obiettivo è quello di raggiungere la raccolta di 5.000 euro complessivi che serviranno a sviluppare una nuova piattaforma web con migliori funzionalità sia nella ricerca degli animali da adottare sia  nell’inserimento degli annunci.App per bau & miao dai cani smarriti all’assistenza

Condividi