Slavina politica sui padri padroni del sistema ferroviario

0
Condividi

Slavina in progress su binari e politica

Slavina politica sui padri padroni del sistema ferroviario

Slavina sul Titanic. Nuovo presagio per il Nazareno. Prima ancora dell’icerberg del voto del 4 marzo, la nevicata che ha mandato in tilt le Ferrovie sta assumendo per il segretario del Pd le sembianze di un naufragio annunciato.

Ben oltre la retorica del binario morto e del deragliamento dei trasporti, la valanga di titoli di prima pagina e di accuse sui social network sull’odissea dei passeggeri ostaggio dei treni bloccati e in forte ritardo, evidenzia infatti sostanzialmente la paternità politica della segretaria Pd nella nomina e nella recente conferma dei vertici delle Ferrovie dello Stato. Un’equazione trasformatasi in boomerang elettorale, e non solo.  Slavina politica sui padri padroni del sistema ferroviario

Oltre alle accuse avanzate da parte del Ministro delle Infrastrutture Del Rio, che ha sollecitato specifiche inchieste e accertamenti, scendono in campo direttamente le associazioni dei consumatori.

Il Codacons ha presentato un esposto a 104 Procure della Repubblica in tutta Italia ed ha sollecitato l’apertura di inchieste per accertare cause e responsabilità  dei pesantissimi disagi subiti dai passeggeri.

Slavina politica sui padri padroni del sistema ferroviario treni in servizio in Inghilterra durante una nevicata

treni in servizio in Inghilterra durante una nevicata

Sullo sfondo delle accuse e delle analisi riguardanti il fallimentare bilancio dei sistema dei trasporti ferroviari del Paese, un sistema che produce disservizi e deficit, ma che inghiotte letteralmente decine e decine di miliardi di euro l’anno dei contribuenti, l’ultima catastrofe del settore ruota essenzialmente attorno ad una semplice domanda: perché da Parigi a Stoccolma e da Berlino a Helsinki, in tutti i paesi europei con un clima alquanto più rigido che in Italia, treni e collegamenti funzionano anche con nevicate molto più ingenti di quelle romane e invece nella Capitale binari e scambi congelano?

Semplicemente perché in tutto il mondo le infrastrutture, e non solo quelle ferroviarie, vengono realizzate prevedendo tutte le varie  situazioni meterologiche. In Italia evidentemente no.

Slavina politica sui padri padroni del sistema ferroviario treno merci in servizio fra Lancaster, Pennsylvania, e New York

treno merci in servizio fra Lancaster, Pennsylvania, e New York

 

 

 

Condividi