HomeSelfieMigranti: crimini da scongiurare e scelte da affrontare

Migranti: crimini da scongiurare e scelte da affrontare

 

by Augusto Cavadi 

Dagli scontri su stampa, televisioni e social media sembrerebbe che – sulla questione migranti- le posizioni possibili siano solo due: o A (salvataggio e accoglienza indiscriminata)  o D (rifiuto del salvataggio e dell’accoglienza indiscriminata).

E’ davvero così? A me non pare.

Ritengo che ci siano almeno altre due posizioni possibili: B (salvataggio e accoglienza selezionata) e C (salvataggio e rifiuto dell’accoglienza sia indiscriminata che selezionata).Migranti crimini da scongiurare e scelte da affrontare

La posizione A (salvataggio e accoglienza indiscriminata) presuppone che la Terra sia di tutti gli esseri umani e che la libera circolazione delle merci debba implicare una altrettanto libera circolazione delle idee e delle persone.

La posizione B (salvataggio e accoglienza selezionata), pur condividendo in linea di principio la destinazione universale della Terra, ritiene che storicamente si siano costituite in ogni area del pianeta dei sotto-sistemi (culturali, sociali, etici, linguistici, politici…) che possono interagire con fattori esterni ed estranei, ma con filtri e cautele, regole e norme.Migranti crimini da scongiurare e scelte da affrontare

La posizione C (salvataggio e rifiuto dell’accoglienza sia indiscriminata che selezionata) non condivide la premessa, per così dire filosofica, che la Terra sia indivisamente di tutti gli esseri umani; che i confini storicamente configuratisi siano “sacri”; che qualsiasi elemento “straniero” costituisca una minaccia inaccettabile agli equilibri territoriali faticosamente raggiunti nei secoli. Quindi ritiene che profughi in pericolo di vita vadano salvati, ma – una volta sottratti al pericolo di morte – restituiti agli Stati di provenienza.Migranti crimini da scongiurare e scelte da affrontare

La posizione D (rifiuto del salvataggio e dell’accoglienza indiscriminata) condivide tutti i passaggi della posizione C, tranne l’ultimo: i profughi non vanno salvati se in pericolo di morte perché ciò, lungi dallo scoraggiare altri tentativi di ingresso negli Stati sovrani’ li incoraggerebbe.

Personalmente capisco le ragioni delle posizioni A, B e C e – pur avendo le mie preferenze razionali e sentimentali – ritengo che tutte e tre rientrino nell’ambito dell’opinabile e dell’eticamente accettabile.

La posizione D è l’unica, a mio sommesso ma convinto avviso, che non rientra nell’ambito dell’opinabile perché fondata su un’etica disumana. Chi la propone o comunque vi aderisce per qualsiasi ragione tattica , compie un crimine contro l’umanità e ne dovrà rispondere, prima possibile, a un secondo processo di Norimberga.Migranti crimini da scongiurare e scelte da affrontare

Un discorso a parte, più articolato ancora, va fatto per i governi precedenti, che per evitare il dilemma di salvare in mare dei migranti in pericolo di morte, con la complicità dei governi dell’Unione Europea, hanno finanziato dei carnefici come Libia e Turchia a guardia delle sponde africane e medio-orientali del Mediterraneo.

Migranti crimini da scongiurare e scelte da affrontarete da affrontare
www.augustocavadi.com

 

Facebook Comments
Gianfranco D'Anna
Gianfranco D'Anna
Fondatore e Direttore di zerozeronews.it Editorialista di Italpress. Già Condirettore dei Giornali Radio Rai, Capo Redattore Esteri e inviato di guerra al Tg2, inviato antimafia per Tg1 e Rai Palermo al maxiprocesso a cosa nostra. Ha fatto parte delle redazioni di “Viaggio attorno all’uomo” di Sergio Zavoli ed “Il Fatto” di Enzo Biagi. Vincitore nel 2007 del Premio Saint Vincent di giornalismo per il programma “Pianeta Dimenticato” di Radio1.
RELATED ARTICLES

AUTORI

Gianfranco D'Anna
3524 POSTS0 COMMENTS
Gianfranco D'Anna
3524 POSTS0 COMMENTS
Augusto Cavadi
43 POSTS0 COMMENTS
Maggie S. Lorelli
27 POSTS0 COMMENTS
Vincenzo Bajardi
18 POSTS0 COMMENTS
Adriana Piancastelli
16 POSTS0 COMMENTS
Antonino Cangemi
16 POSTS0 COMMENTS
Valeria D'Onofrio
15 POSTS0 COMMENTS
Antonio Borgia
7 POSTS0 COMMENTS
Dino Petralia
4 POSTS0 COMMENTS
Letizia Tomasino
3 POSTS0 COMMENTS
Italo Giannola
1 POSTS0 COMMENTS
Francesca Biancacci
1 POSTS0 COMMENTS
Arduino Paniccia
0 POSTS0 COMMENTS
Michela Mercuri
0 POSTS0 COMMENTS
Mauro Indelicato
0 POSTS0 COMMENTS
Leandra D'Antone
0 POSTS0 COMMENTS